isslogo.gif (13307 byte)

Stazione Spaziale Internazionale

Missione 4R - "Pirs"   


werhsepd.gif (1132 byte)

Il 15 settembre 2001 venne lanciato il Compartimento di Aggancio Russo della Stazione Spaziale. Ma vediamo pi¨ in dettaglio questo nuovo modulo della ISS.

werhsepd.gif (1132 byte)

 

 

 

 

 

 

Compartimento di Aggancio "Pirs" (Molo in russo)

Questo nuovo modulo russo Ŕ pesante circa 3 tonnellate e mezzo e lungo circa 5 metri. Nella foto a lato (Credit: Roscosmos) lo vedete mentre viene preparato per il lancio. Pirs Ŕ la parte bianca anteriore mentre la parte posteriore Ŕ il modulo propulsivo e di navigazione di un cargo automatico Progress e che servirÓ per portare il nuovo modulo fino all'aggancio. Al suo interno si trova un compartimento pressurizzato che dispone di un portello per le uscite degli astronauti posto radialmente. Invece alla sua estremitÓ si trova il boccaporto per gli attracchi delle capsule tipo Soyuz.  Una volta completata la manovra di aggancio il modulo propulsivo Ŕ stato sganciato e lasciato bruciare nell'atmosfera. Nella foto seguente (Credit: NASA) possiamo vedere la parte anteriore del Pirs ripreso dall'interno della ISS alcuni momenti prima dell'aggancio avvenuto il 17 settembre 2001. Le uscite per le passeggiate spaziali da questo compartimento possono essere effettuate soltanto con le tute spaziali russe tipo Orlan, a differenza del modulo Quest nel quale possono essere usate indifferentemente anche quelle americane. Il Pirs permette quindi la possibilitÓ di usufruire di un ulteriore portello di aggancio per navi spaziali e questo ha ampliato la capacitÓ della ISS di avere attraccate contemporaneamente sia due Soyuz che un cargo automatico Progress. Il Pirs Ŕ stato costruito interamente in Russia e lanciato con un vettore russo Soyuz il 15 settembre 2001. Pirs in lingua russo sta per "molo". L'equipaggio di Spedizione Tre ha poi effettuato nell'ottobre 2001 tre EVA per completare la sistemazione e gli allacci di Pirs alla stazione.

 

werhsepd.gif (1132 byte)

 Per maggiori informazioni sulla sequenza di assemblaggio vai alla pagina apposita.

 


WB01540_.gif (632 byte) Breve storia delle stazioni spaziali

WB01540_.gif (632 byte) La I.S.S.

 

Ultimo aggiornamento 20/02/2010

Sito curato da Massimo Martini