Stazione Spaziale Internazionale

Missione 2R - Spedizione Uno

 


werhsepd.gif (1132 byte)

A bordo della capsula Soyuz TM-31 si trovava il primo equipaggio permanente per la Stazione Spaziale. In alto a sinistra il logo di Spedizione Uno. E ora conosciamo meglio questi primi inquilini della ISS.

werhsepd.gif (1132 byte)

E' partita alle 7.53 GMT (le 8.53 ora italiana) del 31/10/2000, dalla base di lancio di Baikonur nel Kazasthan, la Soyuz TM-31 con a bordo il primo equipaggio permanente destinato ad abitare la Stazione Spaziale Internazionale. L'attracco alla ISS avvenuto il 2 novembre 2000. Ma vediamo meglio iI tre cosmonauti che compongono "Expedition One" (Spedizione Uno) ed i loro compiti:

iss_ex1_shepard.gif (18588 byte) Comandante della missione William Shepherd (USA, capitano di Marina) di 51 anni. Ha al suo attivo tre missioni sullo shuttle ed stato scelto per questo volo fin dal 1996, dopo che aveva svolto il ruolo di coordinatore nei lavori di ridisegno della stazione spaziale dopo l'ingresso dei russi nel progetto. Il suo compito stato quello di controllare l'attivazione di tutta la strumentazione della stazione spaziale in questa fase iniziale e dei vari moduli che si sono aggiunti durante questi quattro mesi e mezzo di permanenza, in particolare del laboratorio "Destiny" che stato  assemblato nel  gennaio 2001. Nella foto a destra il comandante Shepherd mentre indossa la tuta spaziale russa prima del lancio.

iss_ex1_gidzenko.gif (8256 byte)

Comandante della Soyuz Yuri Gidzenko (Russia, Tenente Colonnello delle Forze Aeree) di 38 anni. Questo il suo secondo volo nello spazio dopo essere stato 179 giorni sulla MIR fra il 1995 e il 1996. Gidzenko il responsabile della Soyuz dal momento del lancio fino all'attracco alla ISS e in caso ci fosse stato bisogno di un rientro d'emergenza a Terra. 

 

 

iss_ex1_krikalev.gif (9822 byte)

Ingegnere di volo Sergei Krikalev (Russia) di 42 anni. Uno dei cosmonauti russi con pi esperienza, infatti ha effettuato gi quattro missioni nello spazio: due sullo shuttle e due sulla MIR dove ha trascorso un totale di ben 517 giorni. Ha compiuto sette EVA (Attivit Extra-Veicolari) ed il primo uomo a mettere piede nella ISS per la seconda volta, la prima con la missione shuttle STS-88 del 1998 durante l'assemblaggio del modulo Unity. Krikalev assiste il suo compagno Gidzenko durante il lancio della Soyuz e nelle fasi di attracco alla ISS. In seguito si occupato della strumentazione russa della stazione.

Durante la loro permanenza sulla ISS hanno ricevuto ben tre visite di navette spaziali e tre cargo automatici Progress di rifornimenti. Il loro rientro avvenuto a marzo del  2001 quando lo shuttle ha portato  sulla ISS il secondo equipaggio a dargli il cambio.  

 

soyuztm31_walkout.gif (87562 byte)

Nella foto in alto i tre cosmonauti di Spedizione Uno mentre si avviano alla rampa di lancio 1 del centro spaziale di Baikonur per lo storico lancio del 31 ottobre 2000.

Se vuoi sapere cosa accaduto a bordo della ISS-Spedizione Uno giorno per giorno clicca qui.

Per maggiori informazioni sulla sequenza di assemblaggio vai alla pagina apposita.

WB01540_.gif (632 byte) Spedizione Due 5a.1

WB01540_.gif (632 byte) Breve storia delle stazioni spaziali

WB01540_.gif (632 byte) La I.S.S.

 

Ultimo aggiornamento 08/02/2005

Torna alla Home page

Sito curato da Massimo Martini