Stemma della missione Spedizione 33

Logo del sito Astronautica.us

Stazione Spaziale Internazionale

ISS-Spedizione 33


linea gialla

Si è conclusa la missione dell'equipaggio di Spedizione 33 alla Stazione Spaziale Internazionale. Conosciamo meglio questi abitanti della ISS.

linea gialla

L'equipaggio completo di ISS-Spedizione 33:

In alto a sinistra lo stemma della missione e nella foto sopra l'equipaggio completo di ISS-Spedizione 33: da sinistra il Comandante Sunita Williams della NASA, il cosmonauta Russo Yuri Malenchenko e l'astronauta Giapponese Akihiko Hoshide della Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA), entrambi Ingegneri di Volo di Spedizione 32/33; i cosmonauti Russi Evgeny Tarelkin ed Oleg Novitskiy e l'astronauta della NASA Kevin Ford, tutti con il ruolo di Ingegneri di Volo. (Photo credit: NASA)

L'equipaggio della Soyuz TMA-06M

In alto l'equipaggio della Soyuz TMA-06M con le tute spaziali Russe. Da sinistra l'Ingegnere di Volo Kevin Ford, Il Comandante della Soyuz Oleg Novitskiy e l'Ingegnere di Volo Yevgeni Tarelkin (Photo credit: Wikipedia) Sotto a sinistra lo stemma della missione della Soyuz TMA-06M

Stemma della missione Soyuz TMA-06M

Veicolo di lancio: Soyuz TMA-06M (ISS - Soyuz 31) - Lancio Internazionale con equipaggio n.287

Data di lancio: 23 ottobre 2012 dal Cosmodromo di Baikonur, nel Kazakhstan, alle 10:51 GMT (le 11:51 ora italiana).

Data di attracco alla ISS: 25 ottobre 2012 al modulo Poisk (MRM-2) della ISS, alle 12:29 GMT (le 13:29 ora italiana).

Data di rientro: 16 marzo 2013 nelle steppe del Kazakhastan alle ore 9:08 locali (le 4:08 ora italiana).

Permanenza dell'equipaggio sulla ISS circa cinque mesi.

Descrizione della missione: La Spedizione 33 è iniziata quando la Soyuz TMA-04M si è sganciata dal boccaporto del modulo Poisk il 17 settembre 2012. Tre nuovi membri dell'equipaggio arriveranno poco dopo a bordo della Soyuz TMA-06M.

linea gialla

L'astronauta Sunita Williams

Comandante Sunita Williams (NASA) è nata il 19 settembre 1965 a Euclid, Ohio, ma considera Needham, Massachusetts come sua città natale. Suo padre è originario dell'India mentre la madre è Slovena. E' sposata con Michael e non hanno figli, ma i due cani, un labrador ed un Terrier, animano le loro vite. Per il tempo libero Sunita ama la corsa, il nuoto, la biciletta, il triatlon, il windsurf e lo snowboard. Dopo la scuola superiore a Needham, nel 1983 è entrata in Marina dove si è laureata nel 1987 ed ha conseguito un Master in Ingegneria nel 1995. Come pilota della Marina ha volato con oltre trenta tipi diversi di aerei E' entrata nella NASA nel giugno 1998 ed ha ricevuto un'intensiva istruzione in sistemi dello Shuttle e della Stazione Spaziale Internazionale. A seguire il periodo di addestramento e di valutazione la Williams ha lavorato a Mosca con l'Agenzia Spaziale Russa e con il primo equipaggio della ISS. Nel 2006 venne lanciata nello spazio a bordo dello Space Shuttle Discovery missione STS-116 e si unì all'equipaggio di Spedizione 14/15. Il suo rientro sulla Terra avvenne a bordo della navetta Atlantis missione STS-117 dopo aver trascorso 195 giorni nello spazio e detenendo il record femminile di permanenza nello spazio. Fino al 2008 ha svolto il ruolo di Vice capo dell'ufficio astronauti e poi è stata assegnata cone riserva per l'equipaggio di Spedizione 30. Infine è stata selezionata come Ingegnere di Volo di Spedizione 32 e Comandante di Spedizione 33. Si tratterà della prima donna al comando della ISS. Questa è la sua seconda missione spaziale.

Il cosmonauta Yuri Malenchenko

L'ingegnere di Volo Yuri Malenchenko (Colonnello delle Forze Aeree Russe) è nato il 22 dicembre del 1961 a Svetlovodsk nella regione di Kirovograd, in Ucraina ed ha un figlio. Si è diplomato alla scuola pubblica di Svetlovodsk. Ha ottenuto nel 1983 il diploma di ingegnere-pilota all'Accademia di Aviazione Militare e nel 1993 si è laureato all'Accademia di Ingegneria delle Forze Aeree di Zhukovsky. E' stato selezionato per diventare cosmonauta nel 1987. Nel 1994 ha partecipato alla sua prima missione spaziale facendo parte dell'equipaggio MIR-16 a bordo della stazione spaziale russa MIR. Nel settembre del 2000 con l'equipaggio della missione shuttle STS-106 ha preparato la ISS all'arrivo del primo equipaggio permanente ed ha eseguito assieme all'astronauta Ed Lu una EVA della durata di 6 ore e 14 minuti. Nel 2003 è stato Comandante della Spedizione Sette a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. E' stato scelto nuovamente per la Spedizione Sedici in qualità di Ingegnere di Volo. Nelle cinque missioni spaziali ha trascorso un totale di 514 giorni, 11 ore e 59 minuti nello spazio. Ora è stato scelto per il suo terzo volo sulla ISS come Ingegnere di Volo di Spedizione 32/33. Questa è la sua quinta missione nello spazio. Nella sua carriera ha totalizzato quattro attività extraveicolari (EVA) per un totale di 24 ore e 16 minuti.

l'astronauta Akihiko Hoshide

L'ingegnere di Volo Akihiko Hoshide (Ingegnere JAXA) è nato nel 1968 a Setagaya, Tokio, Giappone, ma è cresciuto nel New Jersey. Nel 1987 ha ricevuto un diploma Internazionale presso la United World College del Sud Est Asiatico e nel 1992 una laurea in Ingegneria Meccanica alla Keio University e nel 1997 un Master in Ingegneria Aerospaziale dell'Università Houston Cullen College. E' entrato nell'agenzia spaziale Giapponese (NASDA) nel 1992 ed ha lavorato allo sviluppo del lanciatore H-II per due anni. Dal 1994 al 1999 è stato ingegnere di supporto degli astronauti. Nel febbraio 1999 è stato selezionato dalla NASDA (ora JAXA) come uno dei tre candidati Giapponesi per la Stazione Spaziale Internazionale (ISS). E' stato certificato come astronauta nel gennaio 2001 e fin da allora a partecipato all'addestramento avanzato per la ISS e come supporto per lo sviluppo delle attrezzature del modulo laboratorio Kibo e del veicolo di trasferimento HTV. Nel maggio 2004 ha completato l'addestramento come Ingegnere di Volo della Soyuz TMA presso il Centro Addestramento Cosmonauti Yuri Gagarin di Star City in Russia e poi si è trasferito ad Houston per completare l'addestramento in vista della missione shuttle STS-124 cha ha svolto nel 2008 e che ha visto la consegna del laboratorio Kibo alla ISS. E' stato nello spazio un totale di 13 giorni, 18 ore, 13 minuti e 7 secondi. E' stato selezionato come Ingegnere di Volo dell'equipaggio permanente di Spedizione 32/33.

l'astronauta Kevin Ford

L'ingegnere di Volo Kevin Ford (NASA) è nato il 7 luglio 1960 a Portland, Indiana. E' sposato con Kelly Bennett e hanno due bambini, Anthony ed Heidi. Suo padre, Clayton Ford, risiede nell'Indiana. Dopo essersi diplomato nel 1978 alla Blackford High School di Harford City, nell'Indiana, ha ricevuto una laurea in Ingegneria Aerospaziale presso la University di Notre Dame nel 1982, un master in Relazioni Internazionali dalla Troy State University nel 1989, un master in Ingegneria Aerospaziale presso l'Università della Florida nel 1994 ed un dottorato in Ingegneria Astronautica dall'Air Force Institute of Tecnology nel 1997. Diplomato presso lo Squadron Officer School, the Air Command and Staff College Associate Program, e Air War College. Nel 1982 entra nell'Air Force dove diventa pilota e svolge la sua carriera volando sui caccia F-15 ed F-16 e diventando poi istruttore per i futuri piloti dei caccia menzionati e degli alianti. Kevin ha accumulato 4.700 ore di volo e detiene la certificazione per aerei, elicotteri ed alianti. Ford entrò nella NASA nell'agosto del 2000. Dopo aver completato i due anni di addestramento venne assegnato dal gennaio al dicembre 2004 come Direttore delle Operazioni presso il Centro Addestramento Cosmonauti Gagarin, a Star City, in Russia. Dal gennaio 2005 al luglio 2008 ha fatto il CAPCOM nel Centro Controllo Missione per le missioni Space Shuttle e per la Stazione Spaziale Internazionale. Nel 2009 ha compiuto il suo primo volo spaziale a bordo della navetta Discovery per la missione STS-128 come pilota. Durante quella missione ha trascorso 13 giorni e 21 ore nello spazio. La missione Spedizione 33/34 sarà il suo secondo volo nello spazio.

Il cosmonauta Oleg Novitskiy

L'ingegnere di Volo Oleg Novitskiy (Russia) è alla sua prima missione nello spazio. Oleg è nato nel 1971 in un piccolo paese. Ha svolto le scuole nella città di Cherven e si è diplomato nel 1988. Lo stesso anno entra nella scuola di volo della città di Voronezh, Borisoglebsk, ma ha poi conseguito il brevetto nel 1994 alla scuola di volo Kachin. Dopo è entrato nell'aviazione militare come pilota. Nel 2006 venne selezionato nel corpo cosmonauti e nel 2007 lasciò definitivamente il suo squadrone e venne trasferito a Star City. Nel 2010 divenne direttore delle operazioni a Houston dove seppe di essere stato assegnato ad un equipaggio di volo per la ISS. Durante il lancio verso la stazione spaziale Oleg svolgerà il ruolo di Comandante della capsula Soyuz.

Il cosmonauta Evgeny Tarelkin

L'ingegnere di Volo Evgeny Tarelkin (Russia) è alla sua prima missione nello spazio. Tarelkin è nato nella regione Baikal, nella città di Chita, non lontana dal lago Baikal, nell'estremo oriente delle Russia. Suo padre era pilota militare e sua madre medico militare. A causa del lavoro del padre Tarelkin ha cambiato molte residenze durante l'infanzia. E' sposato con una donna della regione Siberiana ed hanno due figli. Il diploma è stato conseguito all scuola di Chkalovsky, non lontano da Star City, e poco dopo è entrato alla scuola militare e poi all'accademia di Monino dove è diventato pilota di caccia e bombardiere. Poi è tornato all'accademia Gagarin dove è diventato istruttore di paracadutismo. Nel 2003, dopo aver superato gli esami, è diventato cosmonauta e nel 2005 test cosmonauta. A questo punto, completato l'addestramento di base era pronto per il suo primo volo spaziale. E' stato quindi scelto come Ingegnere di Volo per le missioni Spedizione 33/34.

linea gialla

Equipaggio di riserva della Soyuz TMA-06M:


* Comandante Vinogradov Pavel Vladimirovich (Roscosmos - Russia)

* Ingegnere di Volo Misurkin Aleksandr Aleksandrovich (Roscosmos - Russia)

* Ingegnere di Volo Cassidy Christopher John 'Chris' (NASA - Stati Uniti)

linea gialla


Per tutte le foto (NASA) della missione 33 vai al seguente link



Aggiornato il 30 marzo 2017

Torna al menu' della ISS

Torna alla pagina iniziale del sito


a cura di

Massimo Martini

Valid XHTML 1.0 Transitional

Valid CSS!