Stemma della missione Spedizione 51

Logo del sito Astronautica.us

Stazione Spaziale Internazionale

ISS-Spedizione 51


linea gialla

E' in corso la missione dell'equipaggio di Spedizione 51 alla Stazione Spaziale Internazionale. Conosciamo meglio questi prossimi inquilini della ISS. Si tratta del primo equipaggio con soli cinque membri dell'equipaggio. I precedenti 6 membri dell'equipaggio prevedevano Mark Vande Hei, Alexander Misurkin e Nikolai Tikhonov che sono stati sostituiti negli ultimi mesi da Jack Fischer e Fyodor Yurchikhin. I tre astronauti sostituiti entreranno a far parte di equipaggi futuri.

linea gialla

L'equipaggio completo di ISS-Spedizione 51.

In alto a sinistra lo stemma della missione (Photo credit: NASA). Il poster dell'equipaggio completo di ISS-Spedizione 51. Da sinistra: Jack Fischer, Fyodor Yurchikhin, Thomas Pesquet, Peggy Whitson ed Oleg Novitskiy. Qui (Credit: NASA) il poster meno ufficiale della missione. Invece questo era l'equipaggio ufficiale prima della decisione di ridurre l'equipaggio russo a soli due cosmonauti.

L'equipaggio della Soyuz MS-04: da sinistra Fyodor Yurchikhin e Jack Fisher.

L'equipaggio della Soyuz MS-04: da sinistra Fyodor Yurchikhin e Jack Fisher.

Stemma della missione Soyuz MS-04

Veicolo di lancio: Soyuz MS-04 (ISS - Soyuz 50S) - Lancio Internazionale con equipaggio n.307

Data di lancio: 20 aprile 2017 - ore 7:13 UTC (le 9:13 ora italiana) dal Cosmodromo di Baikonur, nel Kazakhstan -

Data di attracco alla ISS: 20 aprile 2017 - 13:18 UTC (le 15:18 italiane)

Data prevista di rientro: 3 settembre 2017
.
Permanenza dell'equipaggio sulla ISS circa quattro mesi e mezzo.

Descrizione della missione: La Spedizione 51, la prima composta da 5 persone di equipaggio anziché 6, è iniziata quando la Soyuz MS-02 lascerà la stazione il 10 aprile 2017. Due nuovi membri dell'equipaggio sono arrivati a bordo della Soyuz MS-04 dieci giorni dopo.

linea gialla

L'astronauta NASA Peggy Whitson

Comandante Peggy Witson (NASA - USA)(Ph.D.) è nata il 9 febbraio 1960 a Mt. Ayr, nello Iowa, sposata, laureata in scienze con un dottorato in biochimica ottenuto alla Rice University nel 1985. Dal 1989 al 1993 ha lavorato presso il Johnson Space Center della NASA come ricercatrice biochimica e poi è entrata come scienziato nel progetto Shuttle-MIR. Nell'aprile del 1996 è stata scelta come candidata astronauta e dopo due anni ha ottenuto la qualifica. Nel 1998/1999 si è trasferita in Russia come parte della squadra di supporto per le operazioni congiunte della Stazione Spaziale Internazionale. E' stata selezionata come Ufficiale Scientifico NASA per la Spedizione 5 alla ISS dove ha trascorso 184 giorni, 22 ore e 14 minuti dal 5 giugno al 7 dicembre 2002. Durante quella permanenza ha compiuto anche una attività extraveicolare con una tuta spaziale russa Orlan della durata di 4 ore e 25 minuti. Prima di essere assegnata come Comandante di Spedizione 16 è stata parte dell'equipaggio di riserva di Spedizione 14. Durante la Spedizione 16 ha trascorso 191 giorni, 19 ore e 7 minuti nello spazio. Nel 2015 è stata assegnata alla Spedizione 50/51 a bordo della ISS con il ruolo, rispettivamente, di Ingegnere di Volo e Comandante.
Questo sarà il suo terzo volo spaziale, tutti di lunga durata.

Il cosmonauta Oleg Novitskiy

L'ingegnere di Volo n.1 Oleg Novitskiy (Roscosmos - Russia) è alla sua seconda missione nello spazio. Oleg è nato nel 1971 in un piccolo paese. Ha svolto le scuole nella città di Cherven e si è diplomato nel 1988. Lo stesso anno entra nella scuola di volo della città di Voronezh, Borisoglebsk, ma ha poi conseguito il brevetto nel 1994 alla scuola di volo Kachin. Dopo è entrato nell'aviazione militare come pilota. Nel 2006 venne selezionato nel corpo cosmonauti e nel 2007 lasciò definitivamente il suo squadrone e venne trasferito a Star City. Nel 2010 divenne direttore delle operazioni a Houston dove seppe di essere stato assegnato all'equipaggio di volo di Spedizione 33 e 34 per la ISS. Durante il lancio verso la stazione spaziale Oleg svolse il ruolo di Comandante della capsula Soyuz. Durante quella missione Oleg rimase nello spazio 143 giorni, 16 ore e 15 minuti. Ora è stato nuovamente assegnato ad un equipaggio della ISS. Svolgerà il ruolo di Ingegnere di Volo per Spedizione 50/51.
Questo sarà il suo secondo volo spaziale, entrambi di lunga durata.

L'astronauta francese dell'ESA Thomas Pesquet.

L'ingegnere di Volo n.2 Thomas Pesquet (ESA-Francia) è nato a Ruen, in Francia, il 27 febbraio 1978. Egli è cintura nera di judo e gli piace trascorrere il tempo dedicandosi alla pallacanestro, corsa, nuoto, squash e sport all'aperto come la mountain bike, surf, vela, sci ed alpinismo. Thomas è un ottimo sommozzatore e paracadutista. Fra gli altri interessi vi sono i viaggi, suonare il sassofono e leggere. Thomas si è laureato nel 1998 e poi nel 2001 ha conseguito un master in ingegneria aerospaziale presso la Scuola Superiore Aeronautica e Spazio di Tolosa. L'ultimo anno lo ha trascorso in Canada per un programma di scambio studenti. Thomas si è laureato nella scuola di volo dell'Air France nel 2006 e detiene un brevetto di pilota strumentale. Thomas ha lavorato presso la Thales Alenia Space di Cannes dove ha sviluppato strumenti per la progettazione di satelliti. Fra il 2002 ed il 2004 ha lavorato per l'agenzia spaziale francese CNES come ingegnere ricercatore. Con il brevetto ha volato come pilota di Air France sugli Airbus A320 a partire dal 2006 ed ha accumulato oltre 3.200 ore di volo diventando istruttore per quel tipo di velivolo. Thomas venne selezionato dall'ESA come astronauta nel maggio 2009 ed entrò nell'agenzia a settembre di quell'anno, completando l'addestramento basico nel novembre 2010. Ha svolto il ruolo di collegamento con gli astronauti in orbita ed è stato incaricato di occuparsi dei futuri progetti presso l'European Astronaut Centre, compresa l'iniziale cooperazione con i nuovi partner come la Cina. Thomas ha svolto tutta la serie di addestramenti all'estero, USA, Canada e Russia in preparazione per un volo di lunga durata. Ha vissuto e lavorato con il corso CAVES di ESA nel 2011 e sotto il mare con Seatest-2 della NASA. Il 17 marzo 2014, Thomas è stato assegnato come Ingegnere di Volo di Spedizione 50/51 per trascorrere quasi sei mesi in orbita.
Questo sarà il suo primo volo spaziale.

Il cosmonauta Fyodor Yurchikhin

L'ingegnere di Volo Fyodor Yurchikhin è nato a Batumi, Repubblica di Ajara in Georgia, il 3 gennaio 1959, è sposato con Larisa ed hanno due figlie. Hobby comprendono la raccolta di timbri e loghi di spazio, lo sport, la storia della cosmonautica, e la promozione dello spazio. Egli gode inoltre di leggere la storia, fantascienza e dei classici. Dopo il diploma di scuola superiore nel Batumi nel 1976, entrò nel Aviazione di Mosca Istituto prende il nome da Sergey Ordzhonikidze. Ha terminato gli studi nel 1983, ed è qualificata come un ingegnere meccanico, specializzato in veicoli dello spazio aereo. Nel 2001, si è laureato alla Università Statale di Mosca di servizio con un dottorato di ricerca in economia.Dopo la laurea nel 1983, Yurchikhin ha lavorato presso la Russian Space Corporation Energia. Ha iniziato a lavorare come responsabile del Mission Control Center, e ha tenuto le posizioni di ingegnere, ed ingegnere capo, alla fine è diventato un ingegnere capo per la missione Shuttle-Mir e per il Programma NASA-Mir. Nel mese di agosto 1997 si è iscritto come un cosmonauta-candidato per RSC Energia. Dal gennaio 1998 al novembre 1999, ha completato il suo corso di formazione di base. Nel novembre 1999 è stato qualificato come un cosmonauta prova. Nel gennaio del 2000, ha iniziato la formazione come cosmonauta per il programma ISS. Nel mese di ottobre 2002, Fyodor Yurchikhin ha volato a bordo di STS-112 come prima missione spaziale. Poi ha trascorso sei mesi sulla ISS come Comandante della Spedizione 15 nel 2007. Poi nel 2010 ha effettuato la sua terza missione nello spazio come Ingegnere di Volo per la Spedizione 24 e 25. Nel 2013 venne assegnato per il suo quarto volo spaziale come Ingegnere di Volo di Spedizione 36 e Comandante di Spedizione 37 e trascorse altri 166 giorni nello spazio.
Ora è stato nuovamente assegnato ad una spedizione di lunga permanenza a bordo della ISS come Ingegnere di Volo di Spedizione 51 e 52 e si tratterà del suo quarto volo spaziale, il terzo di lunga durata.

l'astronauta Jack Fischer

L'ingegnere di Volo Jack Fischer, Colonnello dell'U.S. Air Force, è nato nel 1974 a Luisville, Colorado. Egli è sposato ed hanno due figli. Dopo esseri laureato nel 1996 presso l'U.S. Air Force Academy, in Colorado, ha ottenuto un master in Ingegneria Astronautica presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT) nel 1998. Nel corso della sua carriera nell'aviazione militare ha volato sui caccia F-15E e dopo l'11 settembre in supporto delle operazioni in Afghanistan ed Iraq. Nel 2004 ha ottenuto il brevetto di pilota collaudatore presso la Edwards Air Force Base, in California. Nel 2006 ha preso parte ai test combinati a bordo degli F-22. Nel 2008 ha lavorato presso il Pentagono come parte dello staff congiunto. Egli ha volato per circa 3.000 ore con 45 tipi di velivoli diversi. Fisher è stato selezionato nel luglio 2009 come membre della 20esima classe di astronauti NASA ed ha completato l'addestramento basico nel 2011. Fisher ha poi lavorato come CAPCOM (Capsule Communicator) Soyuz, presso International Space Station Operations, International Space Station Integration, e Exploration branches of the Astronaut Office. Egli è stato assegnato all'equipaggio di Spedizione 52/53 per la ISS.
Questo sarà il primo volo spaziale.

linea gialla

Equipaggio di riserva della Soyuz MS-04:


* Comandante: Sergey Ryazanski (Roscosmos - Russia)

* Ingegnere di Volo 1: Randolph Bresnik (NASA - Stati Uniti)

linea gialla


Per tutte le foto (NASA) della missione 50/51 vai al seguente link



Aggiornato il 21 aprile 2017

Torna al menu' della ISS

Torna alla pagina iniziale del sito


a cura di

Massimo Martini

Valid XHTML 1.0 Transitional

Valid CSS!