Stemma della missione Spedizione 53

Logo del sito Astronautica.us

Stazione Spaziale Internazionale

ISS-Spedizione 53


linea gialla

E' in preparazione la missione dell'equipaggio di Spedizione 53 alla Stazione Spaziale Internazionale. Conosciamo meglio questi prossimi inquilini della ISS.

linea gialla

L'equipaggio completo di ISS-Spedizione 53.

In alto a sinistra lo stemma della missione (Photo credit: NASA). L'equipaggio completo di ISS-Spedizione 53. Da sinistra: Randy Bresnik, Sergei Ryazansky, Paolo Nespoli, Alexander Misurkin, Mark Vande Hei e Josep Acaba.

L'equipaggio della Soyuz MS-06: da sinistra Josep Acaba, Alexander Misurkin e Mark Vande Hei.

L'equipaggio della Soyuz MS-06: da sinistra Josep Acaba, Alexander Misurkin e Mark Vande Hei..

Stemma della missione Soyuz MS-06

Veicolo di lancio: Soyuz MS-06 (ISS - Soyuz 53S) - Lancio Internazionale con equipaggio n.309

Data prevista di lancio: 13 settembre 2017

Data prevista di attracco alla ISS: 13 settembre 2017

Data prevista di rientro: marzo 2018

Permanenza dell'equipaggio sulla ISS circa sei mesi.

Descrizione della missione: La Spedizione 53 inizierà quando la Soyuz TMA-04M lascerà la stazione ad agosto 2017. Tre nuovi membri dell'equipaggio arriveranno a bordo della Soyuz MS-06 pochi giorni dopo. Ritorno a sei membri dell'equipaggio ma i russi rimangono due, aumentando di un'unità gli americani con l'aggiunta, all'ultimo momento di Acaba.

linea gialla

L'astronauta Randy Bresnik

Il Comandante, Randolph James "Randy" Bresnik (NASA - USA) è nato a Fort Knox, Kentucky, l'11 settembre 1967, anche se considera Santa Monica, California, la sua casa natale. E' sposato ed ha due figli. I suoi passatempi sono i viaggi, la musica, la fotografia e vari tipi di sport. Dopo essersi diplomato presso la Santa Monica High School nel 1985, ha ottenuto una laurea in Matematica presso Citadel, Charleston, South Carolina, nel 1989 ed un master in Sistemi Aeronautici presso l'Università del Tennessee-Knoxville, nel 2002. Dopo esseri diplomato presso l'Air War College, nel 2008 ha ottenuto anche un dottorato onorario in Aeronautica nel 2010. Bresnik è diventato pilota nel corpo dei Marines ed ha volato in missioni di combattimento dal Kuwait a bordo di caccia F/A-18. Egli ha volato oltre 6.000 ore su 81 tipi di aeromobili e dispone anche di certificazione come pilota di linea. Selezionato come astronauta nel maggio 2004, ottiene la qualificazione nel febbraio 2006 e dopo intensiva istruzione sui sistemi della ISS, viene selezionato per il suo primo volo spaziale, STS-129, nel novembre 2009. In quell'occasione ha svolto due attività extraveicolari per un totale di 11 ore e 50 minuti. Dal 2009 al 2011 Bresnik è stato assegnato come astronauta di supporto per aiutare i colleghi a salire sullo Space Shuttle. Dal 2012 al 2015 è stato capo astronauta per la NASA presso la SpaceX nella progettazione e sviluppo del veicolo equipaggio Dragon e CAPCOM (Capsule Communicator) al Centro Controllo Missione di Houston. Ora è stato prescelto come Ingegnere di Volo per la missione di lunga durata Spedizione 52 e Comandante di Spedizione 53.

L'astronauta Sergei Ryazansky

L'ingegnere di Volo n.1, Sergey Nikolayevich Ryazansky (Roscosmos - Russia) è nato a Mosca (URSS) il 13 novembre 1974, è divorziato ed ha un figlio, si è laureato in biochimica all'Università Statale di Mosca nel 1996. Dopo l'università ha iniziato a lavorare come ricercatore all'Istituto di Problemi Biomedici. E' stato selezionato come astronauta test nel 2003 ed ha completato l'addestramento nel 2005. Nel 2009 ha partecipato alla missione di 105 giorni della fase due del programma Mars 500. E' stato lanciato verso la Stazione Spaziale Internazionale a bordo della Soyuz TMA-10M nel settembre del 2013, alla sua prima missione nello spazio, come Ingegnere di Volo della Spedizione 37 e 38. A bordo dell'avamposto orbitante ha trascorso un totale di 166 giorni e 6 ore, compiendo anche tre attività extraveicolari (EVA) per un totale di 20 ore e 5 minuti. Ora è stato nuovamente prescelto come Ingegnere di Volo sulla ISS per le missioni Spedizione 52 e 53.

l'astronauta Paolo Nespoli

L'ingegnere di Volo n.2, Paolo Nespoli è nato 6 aprile 1957 a Milano, è sposato ed ha una figlia. I suoi hobby sono il sub, il pilota di aerei, la fotografia, costruire apparecchiature elettroniche e software per computer. Dopo aver ottenuto una laurea in Ingegneria Aerospaziale nel 1988 ed un master in Scienze Aeronautiche ed Astronautiche nel 1989 dal politecnico dell'Università di New York ha conseguito anche una Laurea in Ingegneria Meccanica presso l'Università degli Studi di Firenze, nel 1990. Dopo essere entrato nell'Esercito Italiano nel 1977 divenne istruttore di Paracadutismo presso Pisa e dal 1982 al 1984 venne assegnato al contingente multinazionale di pace in Libano. Dopo aver lasciato l'esercito riprese gli studi universitari iniziò la carriera civile di ingegnere per attrezzature ed esperimenti spaziali. Nel 1991 entrò nell'ESA (European Space Agency). Dopo aver seguito diverse missioni come supporto a Terra Nespoli venne selezionato come astronauta Italiano nel 1998 e venne poi assorbito dal corpo astronauti Europeo. Nel 2000 ottenne la qualifica di astronauta presso la NASA, nel 2001 completò con successo il corso per utilizzare il braccio robotico e nel 2003 quello per le attività extraveicolari. Nel 2006 venne assegnato come Specialista di Missione di STS-120 che si svolse nel 2007. Nel 2008 venne assegnato come Ingegnere di Volo per la Spedizione 26 e 27 della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) ed è stato il primo Italiano ad effettuare una missione spaziale di lunga durata. Paolo Nespoli ha raggiunto la ISS a bordo della Soyuz TMA-20 e vi ha soggiornato per 159 giorni. E' stato nuovamente prescelto per una seconda missione di lunga durata come Ingegnere di Volo di Spedizione 52 e 53.
Si tratterà del suo terzo volo spaziale, il secondo di lunga durata.

il cosmonauta Alexander Misurkin

L'ingegnere di Volo n.3, Alexander Misurkin (Roscosmos - Russia) è nato a Yershichi, nella regione di Smolensk il 23 settembre del 1977, è sposato ed ha due figli, gli piace giocare a badminton, basket, sciare e fare karting. Si è diplomato alla scuola professionale di Orël nel 1994. Fino a settembre del 1998 ha studiato nella scuola per piloti dell'aviazione di Kacha, momento in cui ha proseguito il suo addestramento come pilota all'Istituto militare d'aviazione di Armavir. Nel 1999 si è diplomato con una medaglia d'oro come pilota ingegnere. Nello stesso anno è stato pilota istruttore e comandante aereo del 627º Reggimento d'addestramento di piloti all'Istituto d'aviazione di Krasnodar, fino ad ottobre 2006. Misurkin ha accumulato 1060 ore di volo sugli aerei L-39, è un pilota istruttore di prima classe, istruttore di paracadutismo e sommozzator emilitare. E' stato selezionato come cosmonauta l'11 ottobre 2006 e fa parte del gruppo TsPK-14. La sua qualifica è quella di TC (Test Cosmonaut). E' stato assegnato alla sua prima missione spaziale a svolgere il ruolo di Ingegnere di Volo per la missione Spedizione 35 e 36 nel 2013. Ha trascorso 166 giorni nello spazio ed ora è stato nuovamente ufficializzato per l'assegnazione alla missione Spedizione 53/54 come Comandante della Soyuz MS-06.
Questo sarà il suo secondo volo spaziale, entrambi di lunga durata.

l'astronauta Mark Vande Hei

L'ingegnere di Volo Mark Vande Hei Ex-Colonnello dell'U.S. Army, è nato a Falls Church, Virginia, il 10 novembre del 1966, ed è sposato con due figli. Vande Hei ama fare esercizio fisico, campeggiare, fare windsurf e leggere. Egli possiede una laurea in Fisica ottenuta presso la Saint John's University ed un master in Fisica Applicata presso la Stanford University. Egli è entrato nell'U.S. Army con il programma ROTC ed ha servito come ingegnere combattente. Dal 1989 al 1999 ha servito in diverse parti del mondo, anche in Italia, a Caserta nel 325esimo Reggimento di Fanteria. Nel 1999 è diventato assistente professore di fisica presso l'Accademia dell'Esercito degli Stati Uniti di West Point. Nel 2003 è stato trasferito di stanza al 1mo Battaglione Spaziale della Base Aerea di Peterson, in Colorado e qui ha servito come support team leader. Vande Hei ha anche servito in Iraq per 12 mesi durante l'operazione Iraqi Freedom. Nel luglio 2006 è entrato nel Johnson Space Center ed ha servito come CAPCOM (Capsule Communicator) nel Centro Controllo Missione di Houston per le missioni alla ISS. Nel luglio 2009 è stato selezionato come membro della 20esima classe di astronauti NASA. Egli ha completato l'addestramento base nel giugno 2011 ed ha continuato a prestare servizio come CAPCOM. Da giugno 2012 a maggio 2013 è stato trasferito in Russia come direttore delle operazioni ufficio astronauti. Attualmente è stato assegnato alla Spedizione 53 e 54 con il ruolo di Ingegnere di Volo. Questo sarà il suo primo volo spaziale.

l'astronauta Michale Acaba

L'ingegnere di Volo Joseph Michael Acaba (NASA - geologo) è nato nel 1967 ad Inglewood, in California e risieda ad Anaheim, in California con i suoi genitori. Acaba ha la passione per le attività all'aria aperta come il campeggio, le escursioni, la bicicletta, la canoa e il sub. Dopo aver conseguito una laurea in Geologia all'Università della California-Santa Barbara nel 1990 ha ottenuto un Master in Geologia nell'Università dell'Arizona nel 1992. Acaba entra nella NASA nel 2004 e nel febbraio del 2006 completa l'addestramento come astronauta conseguendo la qualifica di Specialista di Missione per lo Space Shuttle e con istruzione per la Stazione Spaziale Internazionale. Nel marzo del 2009 esegue la sua prima missione spaziale come membro dell'equipaggio di STS-119 Discovery. Durante quella missione Acaba ha effettuato due attività extraveicolari (EVA) per un totale di 12 ore e 57 minuti durante le quali ha eseguito l'istallazione dell'ultimo paio di pannelli solari e dell'ultimo pezzo di traliccio principale. Durante STS-119 ha trascorso 12 giorni, 19 ore e 29 minuti nello spazio. Ha eseguito la missione di lunga durata come membro dell'equipaggio Spedizione 31/32 della ISS da maggio a settembre del 2012 trascorrendovi 123 giorni. Durante quella missione supporto l'arrivo del primo veicolo commerciale cargo, il Dragon di SpaceX ed ha operato il braccio robotico per il rilascio di HTV-3. Acaba ha servito come ufficiale intra-veicolare ed operatore braccio robotico della stazione durante due EVA compiute da astronauti NASA. Ora è stato scelto per la terza missione spaziale, la seconda di lunga durata, come Ingegnere di Volo di Spedizione 53/54 volando a bordo della Soyuz MS-06.
Fonte: NASA Bio JSC

linea gialla

Equipaggio di riserva della Soyuz MS-06:


* Comandante: Aleksandr Skvortsov (Roscosmos - Russia)

* Ingegnere di Volo 1: Scott Tingle (NASA - USA)

* Ingegnere di Volo 2: Shannon Baker Walker (NASA - USA)

linea gialla


Per tutte le foto (NASA) della missione 53/55 vai al seguente link



Aggiornato il 18 maggio 2017

Torna al menu' della ISS

Torna alla pagina iniziale del sito


a cura di

Massimo Martini

Valid XHTML 1.0 Transitional

Valid CSS!