Stazione Spaziale Internazionale

Missione Soyuz 17 - ISS-Spedizione 18

 


E' appena rientrato sulla Terra il diciottesimo equipaggio permanente della Stazione Spaziale Internazionale.

 Conosciamo meglio questi inquilini della ISS.

L'equipaggio della Soyuz 17 alla ISS, da sinistra l'astronauta partecipante Richard Garriott, il cosmonauta Yury Lonchakov ed il Comandante di Spedizione 18 Michael Fincke.  L'equipaggio di Spedizione 18 nella seconda parte della missione con: Finke, Magnus e Lochankov

In alto a sinistra lo stemma della missione e nella foto sopra l'equipaggio di ISS-Spedizione 18 lanciato nello spazio a bordo della Soyuz TMA-13:  da sinistra l'astronauta partecipante Richard Garriott , l'Ingegnere di Volo Yury Lonchakov ed il Comandante di Spedizione 18 Michael Fincke. Nella foto a fianco il ritratto ufficiale dell'equipaggio per la seconda parte della missione: Finke, Magnus e Lochankov

Veicolo di lancio: Soyuz TMA-13 (ISS-Soyuz 17)

Data di lancio:  12 ottobre 2008 dal Cosmodromo di Baikonur, nel Kazakhstan - ore 9.01 ora italiana.

Data di aggancio alla ISS:  14 ottobre 2008 al modulo Zarya, boccaporto verso Terra - ore 10.26 ora italiana.

Data di rientro: 8 aprile 2009 nella steppa del Kazakhstan - ore  9.15 ora italiana.

Permanenza dell'equipaggio sulla ISS: 178 giorni

 

Descrizione della Missione - La Spedizione 18 è comandata dall'astronauta della NASA Michael Fincke che ha già trascorso sei mesi sulla ISS come Ingegnere di Volo di Spedizione 9. Il lancio è avvenuto il 12 ottobre a bordo della Soyuz TMA-13 (Soyuz 17) ed assieme al Comandante Finke si trovava l'Ingegnere di Volo Yury Lonchakov e l'astronauta partecipante Richard Garriott che ha pagato la Space Adventures per volare una settimana nello spazio. Garriott, programmatore di videogiochi, è figlio d'arte, infatti suo padre, Owen K. Garriott, è stato l'astronauta della NASA che ha volato sullo Skylab 3 e nella missione Shuttle STS-9. Garriott è rientrato sulla Terra a bordo di Soyuz TMA-12 assieme all'equipaggio di Spedizione 17 composto dal Comandante Sergei Volkov e l'Ingegnere di Volo Oleg Kononenko il 23 ottobre. Finke e Lonchakov sono rimasti così sulla ISS assieme all'Ingegnere di Volo Chamitoff. A novembre 2008, con la missione STS-126, Chamitoff è stato sostituito da Sandra Magnus. L'equipaggio così composto è rimasto fino a marzo 2009 quando, con la missione STS-119 la Magnus è stata a sua volta sostituita dall'astronauta giapponese Wakata. Questa è l'ultima missione della ISS con equipaggio di tre astronauti, infatti con la Spedizione 19/20 sarà raggiunta la capacità di sei astronauti. 

 

Il Comandante di Spedizione 18 Mike Finke

Il Comandante Michael Fincke (2) - (tenente colonnello dell'USAF) è nato il 14 marzo 1967 a Pittsburg in Pennsylvania ma considera Emsworth la sua città natale. E' sposato ed ha un figlio. Dopo essersi diplomato nel 1985 alla Sewickley Academy ha frequentato il Massachusetts Institute of Technology (MIT) ed ha ottenuto una laurea in Scienza dell'Aeronautica e Astronautica ed Scienze della Terra, Atmosfera e Planetologia. Inoltre ha ricevuto un master in Aeronautica e Astronautica a Stanford nel 1990 ed in Geologia Planetaria all'Università di Houston nel 2001. Dopo il MIT venne inviato subito a Mosca per un programma di scambio estivo dove studiò cosmonautica. Dopo la laurea a stanford nel 1990 è entrato nell'Aviazione Militare USA dove venne assegnato alla divisione Spaziale alla base di edwards in California. Entrato nella NASA nel 1996 dopo due anni di addestramento venne assegnato al programma della Stazione Spaziale Internazionale. Nel luglio 1999 venne assegnato come astronauta di riserva della ISS-Spedizione Quattro e come riserva della ISS-Spedizione Sei con la qualifica di ingegnere di volo e co-pilota della capsula russa Soyuz. E' stato assegnato per il suo primo volo nello spazio con questo ruolo alla ISS-Spedizione Nove lanciata verso la ISS il 18 aprile 2004 a bordo della Soyuz TMA-4. Ha trascorso 187 giorni nello spazio ed è rientrato il 23 ottobre 2004. Ora è stato scelto come Comandante della Spedizione 18.

 

L'ingegnere di Volo di Spedizione 18 Yury Lonchakov

L'Ingegnere di Volo Yury Valentinovich Lonchakov (3) - (Colonello, Russian Air Force) E' nato il 4 marzo 1965 a Balkhash, Regione di Dzhezkazkansk ma risiede a Aktyubinsk, Kazakhstan. E' sposato ed ha un figlio. Fra i suoi passatempi la lettura, viaggi, sci ed altri sport. Nel 1982 Lonchakov termina le superiori ed entra nella scuola piloti dell'Aviazione di Orenburg dove ottiene il brevetto nel 1986 come pilota-ingegnere. Nel 1995 entra nell'Accademia Zhukovski Air Force dove si laurea con lode nel 1998 come pilota-ingegnere-ricercatore. Nella sua carriera militare ha voltato per oltre 1.400 ore su diversi tipi di aerei e come istruttore di paracadutismo ha effettuato 526 lanci. Nel dicembre 1997 viene selezionato come test-cosmonauta. Ha volato già due volte nello spazio per un totale di 22 giorni, 16 ore e 23 minuti. La sua prima missione spaziale fu la STS-100 Endeavour del 2001 con la quale venne portato il Canadarm2 alla ISS assieme ai rifornimenti del Raffaello MPLM. Nel secondo volo, effettuato con la Soyuz TMA-1 l'anno seguente, assieme a Sergei Zaletin e l'astronauta europeo Frank De Winne, rimase sulla ISS otto giorni e rientrò con la Soyuz TM-34 al termine del volo taxi. E' stato scelto come comandante della Soyuz che lancerà la Spedizione 18 sulla ISS. Trascorrerà 6 mesi sulla stazione ed il suo ritorno, assieme al Comandante Finke è previsto per marzo 2009. Lochankov ha trascorso in totale 22 giorni, 16 ore e 23 minuti nello spazio.  

 

L'ingegnere di Volo di Spedizione 17 e 18 Gregory Chamitoff

L'Ingegnere di Volo Gregory Errol Chamitoff  (1) è nato il 6 agosto 1962 a Montreal, in Canada. E' sposato con Chantal Caviness ed hanno due figli. Le sue passioni sono le immersioni subacquee, il volo, lo sci. le arti marziali e la chitarra. Il Dr. Chamitoff è un istruttore subacqueo ed un pilota strumentale. Dopo essersi laureato in ingegneria aeronautica ed astronautica al MIT (Massachusetts Institute of Technology) nel 1992 ha conseguito anche un master in Geologia Planetaria all'Università di Houston Clear Lake nel 2002. Durante le sue esperienze lavorative ha seguito diversi progetti per la NASA (analisi di stabilità  per il rilascio del Telescopio Spaziale Hubble, studio di miglioramento di autopilota per lo Space Shuttle e controllo di posizione per la Stazione Spaziale Internazionale) e dal 1995 è entrato alle Missioni Operative del Johnson Space Center. Selezionato nella classe di astronauti NASA del 1998 ha conseguito la qualifica di Specialista di Missione nel 2000. Durante il suo assegnamento nell'ufficio astronauti è stato di supporto all'equipaggio di Spedizione 6 e successivamente  CAPCOM per la Spedizione 9. Nel luglio 2002 Chamitoff è stato membro dell'equipaggio della missione NEEMO 3 (NASA Extreme Environment Mission Operations) passando 9 giorni nell'habitat sottomarino Aquarius. E' stato poi assegnato come membro dell'equipaggio di Spedizione 17 e 18 ed ha volato sulla ISS a bordo della navetta in STS-124. Rientrerà sulla Terra con STS-126 quando verrà sostituito da Sandra Magnus. Chamitoff è al suo primo volo nello spazio. 

 

L'ingegnere di Volo di Spedizione 18 Sandra Magnus

L'ingegnere di Volo Sandra H. Magnus (2) - (Ph.D.) E' nata il 30 ottobre 1964 a Belleville, Illinois. Fra le sue passioni la lettura, il calcio, viaggiare e le attività in acqua. Dopo il diploma alla Belleville West High School nel 1982 ha ricevuto una laurea in fisica ed ingegneria elettrica dall'Università del Missouri rispettivamente nel 1986 e 1990 ed anche un dottorato al Georgia Institute of Technology nel 1996. Dal 1986 al 1991 la Magnus ha lavorato alla McDonnell Douglas Aircraft Company come ingegnere per le ricerche nel campo degli aerei invisibili ai radar. Dal 1991 al 1996 ha completato la sua tesi lavorando sui materiali al NASA-Lewis Research Center. E' stata selezionata dalla NASA nell'aprile 1996 ed ha completo i due anni di addestramento come specialista di missione. Nel 2000 ha servito come CAPCOM per la ISS. Nell'ottobre del 2002 la sua prima missione spaziale a bordo di Atlantis STS-112 durante la quale l'equipaggio ha lavorato assieme a quello della stazione spaziale per installare S-One Truss (terzo segmento del traliccio sinistro della stazione). La Magnus trascorse nello spazio 10 giorni, 19 ore e 58 minuti. Nel luglio 2005 la Magnus è stata assegnata al Corpo Spedizioni ISS ed ha iniziato l'addestramento per missioni di lunga durata sulla stazione spaziale. E' stata assegnata come Ingegnere di Volo ed Ufficiale scientifico della NASA per l'equipaggio di Spedizione 18. Volerà sulla stazione assieme all'equipaggio di STS-126 e rientrerà con l'equipaggio di STS-119. In totale la Magnus ha trascorso nello spazio 10 giorni, 19 ore e 58 minuti.

L'ingegnere di Volo Koichi Wakata (3) - (Ph.D.) E' nato a Saitama, Giappone nel 1963, è sposato ed ha un figlio. Fra i suoi passatempi il volo, il deltaplano, il baseball, tennis e sci. Dopo il diploma alla Urawa High School, di Saitama, nel 1982 ha ricevuto un dottorato in Scienza ed Ingegneria Aeronautica nel 1987, un master in Scienza in Meccanica applicata nel 1989 ed un dottorato in Ingegneria Aerospaziale nel 2004 tutte alla Kyushu University. Wakata ha lavorato per la Japan Airlines dal 1989 come ingegnere strutturale. Nel giugno 1992 è stato selezionato come astronauta per la National Space Development Agency of Japan (NASDA). Wakata ha il brevetto aeronautico di pilotaggio di bimotori e volo strumentale. Ha compiuto più di 2.100 ore di volo su svariati tipi di aereo. Nel 1993 ha completato l'addestramento alla NASA come Specialista di Missione per lo Space Shuttle con il quale ha volato nello spazio la prima volta per la missione STS-72 Endeavour nel gennaio 1996. Wakata fu il primo giapponese Specialista di Missione a volare nello spazio. Nell'ottobre del 2000 Wakata ha compiuto la sua seconda missione spaziale con STS-92 Discovery ed è diventato il primo astronauta giapponese a lavorare alla costruzione della Stazione Spaziale Internazionale. In totale Wakata ha trascorso 21 giorni, 19 ore e 41 minuti nello spazio. Wakata sostituirà Sandra Magnus a febbraio 2009 

 

Equipaggio di riserva:

* Gennady Padalka - Comandante - RSA (Agenzia Spaziale Russa) - per Lonchakov

* Michael Barratt - Ingegnere di Volo - NASA (per Fincke)

* Timothy Kopra - Ingegnere di Volo - NASA (per Chamitoff)

* Nicole Stott - Ingegnere di Volo - NASA (per Magnus)

* Soichi Noguchi - Ingegnere di Volo - JAXA (per Wakata)

 

Se vuoi sapere cosa accade sulla ISS vai al seguente link esterno:

Forumastronautico.it dove troverai una intera sezione curata dall'amico Luca Frigerio.

Per tutte le foto (NASA) della missione 18 vai al seguente link


Tempo in orbita della ISS-Alpha
Giorni trascorsi da quando è abitata

Tempo cumulativo degli equipaggi in orbita

Per maggiori informazioni sulla sequenza di assemblaggio vai alla pagina apposita.

 

WB01540_.gif (632 byte)  Spedizione Precedente

WB01540_.gif (632 byte) Breve storia delle stazioni spaziali

WB01540_.gif (632 byte) La I.S.S.

 

Ultimo aggiornamento 09/04/2009

Torna alla Home Page

Sito curato da Massimo Martini