Stazione Spaziale Internazionale

Missione 5A.1 - Spedizione Due

 


werhsepd.gif (1132 byte)

Questo è il secondo equipaggio permanente per la Stazione Spaziale. Conosciamo meglio questi inquilini della ISS.

werhsepd.gif (1132 byte)

In alto a sinistra lo stemma della missione e nella foto sopra l'equipaggio di Spedizione Due: da sinistra l'ingegnere di volo Jim Voss (USA), il comandante Yury Usachev (Russia) e l'ingegnere di volo Susan Helms (USA)

L'equipaggio di Spedizione Due è stato portato sulla ISS-Alpha dalla navetta spaziale Discovery STS-102 partita l'8 marzo 2001. La loro permanenza sulla stazione spaziale è stata di 5 mesi e sono stati sostituiti dall'equipaggio di Spedizione Tre lanciato con la missione STS-105 il 10 agosto del 2001. Durante la loro permanenza sono stati visitati da ben 3 missioni shuttle: STS-100, STS-104 e STS-105 e da un equipaggio russo con una Soyuz che ha sostituito quella che ha portato su Spedizione Uno. Anche un cargo Progress ha raggiunto la stazione in questi cinque mesi mentre per quanto riguarda il previsto compartimento di aggancio russo DC-1il suo arrivo è stato rinviato quando sarà presente l'equipaggio di Spedizione Tre.

Comandante della missione il russo Yury Usachev, 43 anni. E' un veterano del programma spaziale russo avendo volato per due volte sulla MIR nel 1994 e nel 1996 ed una volta sullo shuttle Atlantis nella missione STS-101 svoltasi a luglio 2000. Usachev ha trascorso un totale di 386 giorni nello spazio ed effettuato sei passeggiate spaziali (EVA). Usachev è il primo comandante della Stazione Spaziale Internazionale di nazionalità russa e durante la permanenza a bordo di Spedizione Due ha la responsabilità della sicurezza del suo equipaggio e del successo della missione.  Durante la missione ha effettuato una EVA interna assieme a Voss. 
Ingegnere di volo n.1 l'americano Jim Voss, 52 anni, colonnello della riserva. Ha effettuato quattro voli nello spazio con le missioni STS-44, STS-53, STS-69 e STS-101 . Durante la missione STS-102 ha effettuato la sua prima EVA assieme a Susan Helms. Nei quattro mesi di permanenza sulla ISS-Alpha ha messo in funzione, assieme alla Helms,  il nuovo braccio robotizzato canadese che è arrivato con la missione STS-100 ed ha effettuato i controlli della funzionalità del nuovo portello per le uscite extraveicolari che è stato installato successivamente. Fra i suoi compiti anche quello di seguire il primo esperimento a bordo del modulo Destiny.
Ingegnere di volo n.2 è l'americana Susan Helms, 43 anni, colonnello USAF. Ha effettuato quattro voli nello spazio con le missioni STS-54, STS-64, STS-78 e STS-101.  Durante la missione STS-102 ha effettuato una EVA assieme a Jim Voss ed è stata la coreografa della seconda EVA della missione eseguita da Andy Thomas e Paul Richard. Sempre durante la STS-102 è' stata anche responsabile del trasferimento del primo rack scientifico dal modulo logistico italiano Leonardo al laboratorio Destiny. Durante la sua permanenza sulla ISS-Alpha ha condotto controlli ed azionato il CSSRM (il braccio robotico canadese) e lo ha usato per installare la nuova camera di decompressione Quest.

Tempo in orbita della ISS-Alpha
Giorni trascorsi da quando è abitata

Tempo cumulativo degli equipaggi in orbita

 

Se vuoi sapere cosa accade a bordo della ISS giorno per giorno clicca qui.

Per maggiori informazioni sulla sequenza di assemblaggio vai alla pagina apposita.


WB01540_.gif (632 byte) Breve storia delle stazioni spaziali

WB01540_.gif (632 byte) La I.S.S.

 

Ultimo aggiornamento 08/02/2005

Torna alla Home page

Sito curato da Massimo Martini