Stazione Spaziale Internazionale

Missione Soyuz 15 - ISS-Spedizione 16

 


E' stato lanciato in orbita il sedicesimo equipaggio permanente della Stazione Spaziale Internazionale. Conosciamo meglio questi nuovi inquilini della ISS.

In alto a sinistra lo stemma della missione e nella foto sopra l'equipaggio di ISS-Spedizione Sedici al completo come sarà composto alternativamente da ottobre di questo anno fino a aprile del 2008: da sinistra l'Ingegnere di Volo NASA Clay Anderson, l'Ingegnere di Volo Russo Yuri Malenchenko, l'Ingegnere di Volo NASA Dan Tani, l'Ingegnere di Volo ESA Leopold Eyharts, Il Comandante NASA Peggy Whitson e l'Ingegnere di volo NASA Garrett Reisman. 

Veicolo di lancio: Soyuz TMA-11 (ISS-Soyuz 15)

Data di lancio: 10 ottobre 2007 - 15.22 ora italiana

Data di aggancio alla ISS: 12 ottobre 2007 - 16.52 ora italiana

Data prevista di rientro: aprile 2008

Permanenza dell'equipaggio sulla ISS circa sei mesi. 

 

La Spedizione Sediciè iniziata con il lancio della Soyuz TMA-11 (ISS-Soyuz-15) con a bordo il Comandante Peggy Witson e gli Ingegneri di Volo Yuri Malenchenko e l'astronauta partecipante della Malesia Sheikh Muzhaphar Shukor (nella foto Credits:NASA da sinistra Shukor, Malenchenko e la Witson). Quest'ultimo tornerà a Terra con la Soyuz TMA-10 e con l'equipaggio di Spedizione 15 composto dal Comandante Fyodor Yurchikhin e dall'ingegnere di volo russo Oleg Kotov. L'Ingegnere di Volo Clay Anderson, cha ha trascorso l'ultima parte della missione assieme all'equipaggio di Spedizione 15, verrà sostituito da Dan Tani che arriverà alla ISS a bordo della missione STS-120 alla fine di ottobre. Questa configurazione cambierà ancora quando, a dicembre, con la missione STS-122, con a bordo il modulo laboratorio europeo Columbus, arriverà l'europeo dell'ESA Leopold Eyharts e tornerà sulla Terra Tani. Eyharts verrà a suo volta sostituito con la missione successiva, la STS-123 quando il suo posto verrà preso dall'astronauta NASA Garrett Reisman. Reisman rimarrà poi a bordo della ISS anche dopo l'arrivo di due astronauti di Spedizione Diciassette prevista per aprile 2008. Durante la permanenza alla ISS di Spedizione Sedici verranno assemblati i laboratori spaziali europeo e verrà iniziata l'installazione di quello giapponese. Inoltre questo equipaggio riceverà il primo veicolo automatico di rifornimento europeo ATV "Jules Verne" la cui missione è prevista a febbraio 2008. 

 

Il Comandante Peggy Witson (Ph.D.) è nata il 9 febbraio 1960 a Mt. Ayr, nello Iowa, sposata, laureata in scienze con un dottorato in biochimica ottenuto alla Rice University nel 1985. Dal 1989 al 1993 ha lavorato presso il Johnson Space Center della NASA come ricercatrice biochimica e poi è entrata come scienziato nel progetto Shuttle-MIR. Nell'aprile del 1996 è stata scelta come candidata astronauta e dopo due anni ha ottenuto la qualifica. Nel 1998/1999 si è trasferita in Russia come parte della squadra di supporto per le operazioni congiunte della Stazione Spaziale Internazionale. E' stata selezionata come Ufficiale Scientifico NASA per la Spedizione 5 alla ISS dove ha trascorso 184 giorni, 22 ore e 14 minuti dal 5 giugno al 7 dicembre 2002. Durante quella permanenza ha compiuto anche una attività extraveicolare con una tuta spaziale russa Orlan della durata di 4 ore e 25 minuti. Prima di essere assegnata come Comandante di Spedizione 16 è stata parte dell'equipaggio di riserva di Spedizione 14.

 

L'ingegnere di Volo Yuri Malenchenko è nato il 22 dicembre del 1961 a Svetlovodsk nella regione di Kirovograd, in Ucraina ed ha un figlio. Si è diplomato alla scuola pubblica di Svetlovodsk. Ha ottenuto nel 1983 il diploma di ingegnere-pilota all'Accademia di Aviazione Militare  e nel 1993 si è laureato all'Accademia di Ingegneria delle Forze Aeree di Zhukovsky.  E' stato selezionato per diventare cosmonauta nel 1987. Nel 1994 ha partecipato alla sua prima missione spaziale facendo parte dell'equipaggio MIR-16 a bordo della stazione spaziale russa MIR. Nel settembre del 2000 con l'equipaggio della missione shuttle STS-106 ha preparato la ISS all'arrivo del primo equipaggio permanente ed ha eseguito assieme all'astronauta Ed Lu una EVA della durata di 6 ore e 14 minuti. In totale ha trascorso 321 giorni nello spazio ed ha eseguito 3 EVA per un totale di oltre 18 ore. Nel 2003 è stato Comandante della Spedizione Sette a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. E' stato scelto nuovamente per la Spedizione Sedici in qualità di Ingegnere di Volo.

 

L'ingegnere di volo Clayton Anderson (NASA) è nato il 23/2/1959 ad Omaha, Nebraska è sposato ed ha due figli, ama tutti gli sport, gli piace leggere, scrivere musica e suonare l'organo, il piano e cantare. Si è diplomato nel 1977 e poi si è laureato in fisica con lode nel 1981 ed ha eseguito un master in Ingegneria Aerospaziale alla Università del Iowa nel 1983. Sempre nello stesso anno è entrato al Johnson Space Center dove si è occupato di pianificazioni di missioni orbitali e traiettorie. Nel 1988 e 1989 è stato a capo della divisione per i calcolo delle traiettorie della sonda Galileo e Magellano. Dal 1989 al 1996 è stato a capo di diverse divisioni operative di volo e dinamica al Johnson Space Center. Nel giugno 1989 è stato selezionato come Specialista di Missione ed ha seguito l'addestramento per lo shuttle e per la Stazione Spaziale Internazionale e nel novembre 2002 ha completato anche l'addestramento per eseguire EVA. E' stato Ingegnere di Volo di riserva per le missioni 12,13 e 14 alla ISS ed ora è stato destinato al volo con Spedizione 15 che doveva raggiungere con lo shuttle Endeavour STS-118 a giugno di questo anno. Ma il rinvio di STS-117 ha fatto decidere la NASA ad imbarcarlo sulla missione Atlantis STS-117 partita comunque in giugno.

 

L'Ingegnere di Volo Daniel Tani (NASA) è nato il 1/2/1961 a Ridley Park, in Pennsylvania, è sposato ed ha due figli, gli piace il golf, il volo, la corsa, il tennis, la musica e cucinare. Dopo il diploma, nel 1979, è andato al MIT (Massachusetts Institute of Technology) dove ha ricevuto una laurea in ingegneria meccanica ed un dottorato rispettivamente nel 1984 e 1988. Ha lavorato prima alla Hughes Aircraft e poi, dopo il dottorato nel 1988, è entrato alla Orbital Sciences Corporation dove ha seguito il programma di vettore spaziale aviolanciato Pegasus. Nell'aprile del 1996 è stato selezionato come candidato astronauta dalla NASA ed è diventato Specialista di Missione nel 1988 ed in seguito ha preso l'abilitazione per le attività extraveicolari. A volato nello spazio per la prima volta nel 2001 con STS-108 eseguendo anche una EVA di quattro ore e 12 minuti. E' stato assegnato come Ingegnere di Volo per la Spedizione 16 alla ISS che raggiungerà con la navetta missione STS-120 e rientrerà con la STS-122 per una permanenza di circa due mesi.

 

L'ingegnere di volo Leopold Eyharts (Generale delle French Air Force - ESA Astronaut Mission Specialist) è nato il 28 aprile 1957 a Biarritz, Francia, è sposato ed ha un figlio. I suoi hobby sono la lettura, i computer e lo sport. Laureato in ingegneria all'Accademia delle Forze Aeree Francesi di Salon-de-Provence nel 1979. Nel 1980 è diventato pilota di caccia ed assegnato ad uno squadrone di Jaguar ad Istres. Nel 1988 è diventato pilota collaudatore ed ha volato su diversi tipi di aerei dai Mirage 2000, Alpha-jet, Mirage 3, Caravelle e C-160. Ha accumulato oltre 3500 ore di volo si 40 tipi di aerei differenti. Nel 1990 è stato selezionato come astronauta dal CNES (Center National d’Etudes Spatiales) ed assegnato all'ufficio di sviluppo della navetta spaziale Hermes. In seguito diventerà pilota, prima con i Caravelle e poi con l'Airbus A300, di voli parabolici per simulazione di assenza di gravità del CNES. Nel 1992 partecipa alla seconda selezione di astronauti ESA e al termine dello stesso anno prende parte, in Russia, ad una valutazione europea della navetta russa Buran. Nel 1992 e nel 1993 prende parte a Mosca ad addestramento per brevi voli spaziali e nel 1995 invece completa un intero addestramento a Star City come riserva per la missione Franco-Russa Cassiopea che venne svolta nel 1996. Nel febbraio 1998 vola per la prima volta nello spazio sulla Stazione Spaziale MIR con la missione Pegaso e rimane nello spazio 20 giorni, 18 ore e 20 minuti. Sempre nel 1998 inzia l'addestramento alla NASA come astronauta e si specializza nelle operazioni per la Stazione Spaziale Internazionale. Viene in seguito assegnato come riserva di Ingegnere di Volo per le missioni Spedizione 12 e Spedizione 13. Viene scelto per volare con la navetta spaziale nel volo STS-122 che porterà il laboratorio spaziale europeo Columbus alla ISS.
Il turista spaziale, o per meglio dire, partecipante astronauta che sarà lanciato con la Soyuz TMA-11 è il malese Sheikh Muzhaphar Shukor. E' rientrato sulla Terra, dopo un soggiorno di 10 giorni con l'equipaggio di Spedizione Quindici a bordo della Soyuz TMA-10 il 21 ottobre 2007.
L'ingegnere di Volo Garrett E. Reisman (Ph.D.) - NASA Astronaut (Mission Specialist) è nato il 10 febbraio 1968 a Morristown, New Jersey. Nei suoi hobby troviamo il volo, lo sci, lo snowboard, scalare le montagne e il sub. Inoltre il Dr. Reisman è Istruttore di Volo Certificato FAA. Si è laureato al CalTech in Ingegneria Meccanica nel 1992 e successivamente ha eseguito un dottorato nella stessa materia. Dal 1996 al 1998 ha lavorato alla TRW alla divisione Spazio e Tecnologia ed ha progettato il sistema di controllo del satellite scientifico della NASA Aqua. Nel giugno 1998 è stato selezionato come astronauta alla NASA e, dopo aver completato con successo l'addestramento è stato assegnato all'Ufficio della Divisione Robotica dove ha lavorato principalmente con il braccio robotico della Stazione Spaziale. Nel 2001 è passato ad occuparsi del settore veicoli avanzati seguendo l'installazione e la lista di controllo dei nuovi display digitali montati sugli Space Shuttle. Nel giugno 2003 ha fatto parte dell'equipaggio NEEMO V vivendo per due settimane nel laboratorio sottomarino Aquarius. E' stato poi assegnato come Ingegnere di Volo per la Spedizione 16/17 alla Stazione Spaziale Internazionale.

Se vuoi sapere cosa accade sulla ISS vai al seguente link esterno:

www.deepspace.it curato dall'amico Luca Frigerio.


Tempo in orbita della ISS-Alpha
Giorni trascorsi da quando è abitata

Tempo cumulativo degli equipaggi in orbita

Per maggiori informazioni sulla sequenza di assemblaggio vai alla pagina apposita.

 

WB01540_.gif (632 byte)  Spedizione Precedente         

WB01540_.gif (632 byte) Breve storia delle stazioni spaziali

WB01540_.gif (632 byte) La I.S.S.

 

Ultimo aggiornamento 10/10/2007

Torna alla Home Page

Sito curato da Massimo Martini