Stazione Spaziale Internazionale

Missione Soyuz 12 - ISS-Spedizione Tredici

 


Questo è il tredicesimo equipaggio permanente della Stazione Spaziale Internazionale. Conosciamo meglio questi inquilini della ISS.

In alto a sinistra lo stemma della missione e nella foto sopra l'equipaggio di ISS-Spedizione Tredici: da sinistra l'europeo Thomas Reiter, il comandante russo Pavel Vinogradov e l'ufficiale scientifico NASA Jeff Williams.
 

La Spedizione Tredici è composta dal comandante Pavel Vinogradov e dall'ufficiale scientifico NASA Jeff Williams. Il lancio è avvenuto il 30 marzo 2006 con il veicolo ISS-Soyuz 12 (TMA-8). Si è agganciato alla ISS il 1° aprile 2006. Il rientro era previsto per il 24 settembre 2006. Assieme a loro è salito sulla ISS il primo astronauta brasiliano Marcos Pontes (nella foto a sinistra) che ha soggiornato per una settimana sulla stazione spaziale ed è rientrato sulla Terra assieme all'equipaggio di Spedizione Dodici a bordo della Soyuz TMA-7. Durante i sei mesi previsti di permanenza sulla ISS l'equipaggio di Spedizione Tredici ha effettuato tre attività extraveicolari. A luglio, con lo shuttle per la missione STS-121, si è aggiunto all'equipaggio anche l'astronauta tedesco dell'ESA Thomas Reiter. Reiter dovrà compiere la prima missione prolungata di un astronauta europeo sulla Stazione Spaziale Internazionale. Il rientro dell'equipaggio di Spedizione Tredici è avvenuto il 29 settembre 2006 con la Soyuz TMA-8. Assieme a loro anche la prima turista donna Anousheh Ansari, salita sulla ISS assieme all'equipaggio di Spedizione Quattordici  con la Soyuz TMA-9. Fonte NASA
Pavel Vinogradov (nella fofo a sinistra) è nato a Magadan, in Russia, il 31 agosto 1953. Dopo essersi diplomato, nel 1977, nell'Istituto Aeronautico di Mosca, nel 1980 riceve una qualifica come analista di sistemi al computer. Fra il 1977 ed il 1983 si specializza in sviluppatore di software per sistemi automatici di veicoli spaziali, per aerodinamica e modelli al computer. Nel 1983 entra nell'ufficio Capo Disegnatori della Energia dove lavora alle procedure di volo per le Soyuz e la navetta Buran. Nel 1992 entra a far parte del corpo astronauti di Energia e nel 1995 completa l'addestramento avanzato. Dal 1995 al 1997 collabora all'addestramento e diviene astronauta di riserva di varie missioni per la Mir. Nel 1997 vola per la prima volta con la missione Mir-24 dove soggiorna 198 giorni a bordo della stazione spaziale russa. Dal 2002 è entrato a far parte dei cosmonauti in preparazione per la ISS e nel 2004 è stato assegnato alla missione Spedizione Tredici.
Jeffrey Williams (nella foto a sinistra) è nato a Superior, Wisconsin, il 18 gennaio 1958 è sposato ed ha due bambini. Dopo essersi diplomato nel 1976 è entrato nell'Accademia Militare dove si è laureato in Scienze Applicate ed Ingegneria Aeronautica ed ha perseguito un master in Ingegneria Aeronautica, rispettivamente nel 1980 e nel 1987. Ha svolto il compito di pilota di elicotteri in Germania ed ha voltato con oltre 50 tipi di aerei ricevendo numerose decorazioni. Nel 1987 l'esercito lo invia al Johnson Space Center dove svolge il lavoro di ingegnere addetto al lancio ed al rientro dello shuttle. Nel 1996 entra nella NASA dove completa con successo il corso di due anni di astronauta. Nel maggio del 2000 la prima missione nello spazio con la navetta Atlantis STS-101 per la costruzione della Stazione Spaziale Internazionale nella quale conduceva la sua prima EVA. Dopo la missione STS-101 ha lavorato alla NASA in vari dipartimenti legati al volo umano e poi è stato nuovamente selezionato per lo spazio come facente parte dell'equipaggio di Spedizione Tredici.
Thomas Reiter (nella foto a sinistra) è nato a Francoforte (Germania) il 23 maggio 1958, è sposato ed ha due figli. Laureato in Ingegneria Aerospaziale all'Università MIlitare è diventato pilota volando su quindici tipi diversi di aerei militari ed accumulando 2300 ore di volo. Nel 1992 è entrato nell'ESA dove è stato coinvolto nello sviluppo della navetta europea Hermes e nel modulo laboratorio Columbus. In seguito è diventato astronauta ed è stato coinvolto nella missione EuroMir 95 che lo ha visto abitare la stazione spaziale russa MIR per un periodo di 179 giorni e compiere ben due EVA. Fra il 1996 ed il 1997 ha preso l'abilitazione al comando di una capsula Soyuz ed in seguito ha collaborato per lo sviluppo del braccio robotico ERA destinato alla Stazione Spaziale Internazionale. Nel 2001 è stato assegnato ad un corso avanzato per la prima permanenza di lunga durata sulla ISS di un europeo. Nel settembre 2004 l'ESA ha deciso di inviarlo sulla ISS con la missione shuttle STS-121 decollata il 4 luglio 2006 e dal 6 luglio fa parte dell'equipaggio di Spedizione Tredici. Il 4 agosto ha compiuto una EVA di 5 ore e 545 minuti assieme a Williams. Il suo rientro avverrà dopo circa sei mesi e quindi abiterà per l'ultimo periodo anche assieme a l'equipaggio di Spedizione Quattordici.
 

Se vuoi sapere cosa accade sulla ISS vai al seguente link esterno:

www.deepspace.it curato dall'amico Luca Frigerio.


Tempo in orbita della ISS-Alpha
Giorni trascorsi da quando è abitata

Tempo cumulativo degli equipaggi in orbita

Per maggiori informazioni sulla sequenza di assemblaggio vai alla pagina apposita.

 

WB01540_.gif (632 byte)  Spedizione Precedente

WB01540_.gif (632 byte) Spedizione Seguente 

WB01540_.gif (632 byte) Breve storia delle stazioni spaziali

WB01540_.gif (632 byte) La I.S.S.

 

Ultimo aggiornamento 11/10/2006

Torna alla Home Page

Sito curato da Massimo Martini