stspatch-small.gif (8401 byte)

Shuttle - 1991


werhsepd.gif (1132 byte)

Oltre allo stemma della missione abbiamo inserito numero STS, il numero progressivo del lancio fra parentesi, l'Orbiter ed il suo numero progressivo di volo, il numero di astronauti a bordo fra parentesi e abbreviato Comandante in com., il Pilota in pil., gli Specialisti di Missione in sm., il luogo del lancio è sempre la base del Kennedy Space Center in Florida abbreviata in KSC, AFB sta per Air Force Base di Edwards in California.

werhsepd.gif (1132 byte)

sts37_patch.gif (10416 byte)STS-37 (39) – OV104 Atlantis (8) – Equipaggio (5): com. Steven R. Nagel, pil. Kenneth D. Cameron, sm. Jay Apt, Linda M. Godwin e Jerry L. Ross – Lancio 5/4/1991 – Rientro Edwards AFB 11/4/1991 – Durata 5g.23h.32m.44s. – Orbite 93 – Carico utile: GRO (Osservatorio Raggi Gamma) deposto in orbita il terzo giorno di missione. Note: EVA non prevista di Ross ed Apt per dispiegare manualmente l’antenna di trasmissione del GRO. EVA prevista invece il giorno successivo per esperimento su come muoversi per il mantenimento della Stazione Spaziale Freedom, durata 6h. Era dall’aprile del 1985 che non veniva effettuata una passeggiata spaziale da bordo di uno shuttle. Effettuati vari altri esperimenti fra cui AMOS. Rientro previsto per il 10 aprile poi rimandato al giorno seguente per le non buone condizioni meteo sia al KSC che a Edwards.

 

sts39_patch.gif (8021 byte)STS-39 (40) – OV103 Discovery (12) – Equipaggio (7): com. Michael L. Coats, pil. L. Blaine Hammond, sm. Guion S. Bluford, Richard J. Hieb, Gregory J. Harbaugh, Donald R. McMonagle e Charles Lacy Veach – Lancio 28/4/1991 – Rientro KSC 6/5/1991 – Durata 8g.7h.22m.23s. – Orbite 134 – Carico utile: DOD (Dipartimento della Difesa) oltre a vari esperimenti militari ma non classificati come: AFP-675, IBSS e lo SPAS-II (un piccolo satellite con esperimenti tolto dal vano di carico e poi recupertato prima della fine della missione. Note: Lancio originariamente previsto per il 9 marzo poi fatto slittare a causa di un guasto tecnico evidenziato quando lo shuttle era già sulla rampa di lancio. Questo comportò il ritorno di tutto il complesso nel VAB per le riparazioni.

 

sts40_patch.gif (10428 byte)STS-40 (41) – OV102 Columbia (11) – Equipaggio (7): com. Bryan D. O’Connor, pil. Sidney M. Gutierrez, sm. James P. Bagian, Tamara E. Jernigan, M. Rhea Seddon e specialisti del carico utile F. Drew Gaffney e Millie Hughes-Fulford – Lancio 5/6/1991 – Rientro Edwards AFB 14/6/1991 – Durata 9g.2h.14m.20s. – Orbite 146 – Carico utile: SLS-1 (Spacelab Life Sciences-1) quinta missione del laboratorio spaziale Spacelab e prima interamente dedicata allo studio della biologia umana ed animale in orbita. Note: Missione prevista per il 22 maggio rinviata a causa della scoperta di vari problemi ai sistemi di propulsione. Moltissimi gli esperimenti eseguiti all’interno del modulo pressurizzato Spacelab buona parte dei quali medici. Nel vano di carico anche esperimenti di scienza dei materiali, biologia delle piante e radiazioni cosmiche.

 

sts43_patch.gif (11497 byte)STS-43 (42) – OV104 Atlantis (9) – Equipaggio (5): com. John E. Blaha, pil. Michael A. Baker, sm. James C. Adamson, G. David Low e Shannon W. Lucid – Lancio 2/8/1991 – Rientro KSC 11/8/1991 - Durata 8g.21h.21m.25s. – Orbite 142 – Carico utile: TRDS-E (satellite per telecomunicazioni Terra-Spazio rinominato TDRS 5), SSBUV (misura dei raggi utravioletti) e SHARE II (esperimento di un radiatore di raffreddamento per la Stazione Spaziale). Altri ulteriori esperimenti posti nel vano di carico fra cui AMOS. Note: lancio originariamente previsto per il 23 luglio rinviato tre volte, la prima per un problema di elettronica ai sistemi di separazione dei booster, il giorno seguente per un problema elettronico al controllo del motore n.3 ed infine il terzo, il 1 agosto, per un problema di ventilazione e successivamente di condizioni meteo innaccettabili al punto di rientro.

 

sts48_patch.gif (11410 byte)STS-48 (43) – OV103 Discovery (13) – Equipaggio (5): com. John O. Creighton, pil. Kenneth S. Reightler, sm. Mark N. Brown, Charles D. Gemar e James F. Buchli – Lancio 12/9/1991 – Rientro Edwards AFB 18/9/1991 – Durata 5g.8h.27m.38s. – Orbite 81 – Carico utile: UARS (satellite messo in orbita dallo shuttle e destinato allo studio della troposfera terrestre oltre che dello strato di ozono). Fra gli altri carichi utile alcuni esperimenti di microgravità e di altro genere compreso AMOS. Note: Atterraggio notturno. Atterraggio previsto al KSC poi spostato ad Edwards a causa del maltempo in Florida.

 

sts44_patch.gif (12262 byte)STS-44 (44) - OV104 Atlantis (10) - Equipaggio (6): com. Frederick D. Gregory, pil. Terence T. Henricks, sm. Mario Runco, James S. Voss, F. Story Musgrave e specialista di missione Thomas J. Hennen - Lancio 24/11/1991 - Rientro Edwards AFB 1/12/1991 - Durata 6g.22h.50m.44s. - Orbite 110 - Carico utile: DOD (Dipartimento della Difesa) e DSP (Programma di Supporto della Difesa, un satellite militare}. Note: missione militare. Diversi esperimenti nel vano di carico compreso AMOS. Lancio inizialmente previsto per il 19 novembre rinviato per un guasto ad un computer del satellite DSP. Rientro originariamente previsto al KSC il 4 dicembre ma la missione venne accorciata per un guasto ad uno dei tre IMU (Unita' di misura inerziale) indispensabili per la rotta dello shuttle.

 

werhsepd.gif (1132 byte)

Ultima modifica 07/10/2000

WB01540_.gif (632 byte)  Torna alla Home Page

Sito curato da Massimo Martini