Logo di Astronautica US

Voli spaziali abitati anno 1965

linea gialla

In questa pagina troverete tutti i voli spaziali abitati (orbitali) del 1965. Vengono forniti alcuni dati della missione, lo stemma, una foto dell'equipaggio e una breve descrizione del volo e delle fasi salienti.

linea gialla

Voli spaziali abitati orbitali del 1965

Voschod 2
(URSS)

Volo
Orbitale n.12

Stemma della missione Voschod 2.

Lancio: 18/03/1965 - 07:00 UTC
Sito: Baikonur/rampa 1
Razzo: R-7 Semyorka (modificato)
Perigeo: 173 km
Apogeo: 498 km
Inclinazione: 64,79°
Atterraggio: 19/03/1965 - 09:02 UTC
Sito: Solikamsk
Orbite: 18
Durata: 1g 02h 02m
NSSDC/COSPAR ID: 1965-022A

Pavel I. Belyayev, Aleksey A. Leonov, secondo equipaggio multiplo sovietico in orbita.

Equipaggio: 2
Comandante: Pavel Ivanovič Beljaev (URSS-1)
Secondo Pilota: Aleksej Archipovič Leonov (URSS-1)

Note: Voschod 2 fu una missione spaziale sovietica con equipaggio. Per la prima volta nella storia dell'esplorazione umana dello spazio un cosmonauta lasciò la sua capsula spaziale per eseguire una passeggiata spaziale rimanendo sospeso liberamente nel vuoto. Leonov eseguì la prima EVA della durata di 12m 9s. Un guasto costrinse l'esecuzione di un atterraggio manuale che fece finire la capsula a 2.000 km di distanza dal punto previsto. I due cosmonauti vennero recuperati solo tre giorni dopo.

Gemini 3
(NASA/USA)

Volo
Orbitale n.13

Stemma della missione Gemini 3.

Lancio: 23/03/1965 - 14:24 UTC
Sito: Cape Canaveral/LC-19
Razzo: Titan 2
Perigeo: 161,2 km
Apogeo: 224,2 km
Inclinazione: 32,58°
Ammarraggio: 23/03/1965 - 19:16 UTC
Sito: Oceano Atlantico
Orbite: 3
Durata: 4h 52m
NSSDC/COSPAR ID: 1965-024A

Virgil Grissom e John Young, equipaggio di Gemini 3

Equipaggio: 2
Comandante Pilota: Virgil Ivan "Gus" Grissom (USA-2)
Pilota: John Watts Young (USA-1)

Note: Gemini 3 (GT-3) fu il primo volo spaziale effettuato con una capsula con un equipaggio composto da due persone nell’ambito del Programma Gemini americano. Grissom fu il primo essere umano a volare per la seconda volta in orbita. Svolti alcuni esperimenti a bordo e test di pilotaggio. Rientro nell'Atlantico, a 84 km dal punto previsto. Recupero da parte di un elicottero partito dalla USS Intrepid.

Gemini 4
(NASA/USA)

Volo
Orbitale n.14

Stemma della missione Gemini 4.

Lancio: 03/06/1965 - 15:16 UTC
Sito: Cape Canaveral/LC-19
Razzo: Titan 2
Perigeo: 162,3 km
Apogeo: 282,1 km
Inclinazione: 33,53°
Ammarraggio: 07/06/1965 - 17:12 UTC
Sito: Oceano Atlantico
Orbite: 62
Durata: 4g 01h 56m
NSSDC/COSPAR ID: 1965-043A

Edward White e James McDivitt

Equipaggio: 2
Comandante Pilota: James Alton McDivitt (USA-1)
Pilota: Edward H. White (USA-1) (EVA-1)

Note: Gemini 4 (GT-4) fu una missione nello spazio con equipaggio nel corso del programma Gemini degli Stati Uniti d’America. Tentativo di rendezvous al secondo stadio del Titan. White esegue la prima EVA degli Stati Uniti rimanendo fuori 23 minuti. Ammaraggio nell'Atlantico a 65 km dal punto prefissato. Recupero da parte di un elicottero partito dalla portaerei USS Wasp.

Gemini 5
(NASA/USA)

Volo
Orbitale n.15

Stemma della missione Gemini 5.

Lancio: 21/08/1965 - 14:00 UTC
Sito: Cape Canaveral/LC-19
Razzo: Titan 2
Perigeo: 162 km
Apogeo: 350,1 km
Inclinazione: 32,61°
Ammarraggio: 29/08/1965 - 12:55 UTC
Sito: Oceano Atlantico
Orbite: 120
Durata: 7g 22h 55m
NSSDC/COSPAR ID: 1965-068A

Pete Conrad e Gordon Cooper, equipaggio di Gemini 5

Equipaggio: 2
Comandante Pilota: Leroy Gordon, Jr. "Gordo" Cooper (USA-2)
Pilota: Charles, Jr. "Pete" Conrad (USA-1)

Note: Gemini 5 (GT-5) fu una missione nello spazio con equipaggio nel corso del programma Gemini degli Stati Uniti d’America. Primo tentativo di lancio rinviato di due giorni per problemi a un computer e meteo in peggioramento. Primo tentativo di rendezvous ad un bersaglio Agena. Ammaraggio ad oltre 145 km dal punto fissato per errori di calcolo. Recupero da sommozzatori ed elicottero della USS DuPont e trasferiti alla nave attrezzata USS Lake Champlain.

Gemini 7
(NASA/USA)

Volo
Orbitale n.16

Stemma della missione Gemini 7.

Lancio: 04/12/1965 - 19:30 UTC
Sito: Cape Canaveral/LC-19
Razzo: Titan 2
Perigeo: 161,6 km
Apogeo: 328,2 km
Inclinazione: 28,87°
Ammarraggio: 18/12/1965 - 14:05 UTC
Sito: Oceano Atlantico
Orbite: 206
Durata: 13g 18h 35m
NSSDC/COSPAR ID: 1965-100A

Equipaggio: 2
Comandante Pilota: Frank Frederick Borman II (USA-1)
Pilota: James "Jim" Arthur Lovell Jr. (USA-1)

Note: Gemini 7 (GT-7) fu una missione nello spazio con equipaggio nel corso del programma Gemini degli Stati Uniti d’America. Volo di lunga durata lanciato prima di Gemini 6A. Rendezvous con la Gemini 6 fino a soli 30cm di distanza. Svolti diversi esperimenti in particolare di carattere medico. Record di permanenza nello spazio. Ammaraggio nell'Atlantico e recupero da parte della portaerei USS Wasp.

Gemini 6A
(NASA/USA)

Volo
Orbitale n.17

Stemma della missione Gemini 6A.

Lancio: 15/12/1965 - 13:37 UTC
Sito: Cape Canaveral/LC-19
Razzo: Titan 2
Perigeo: 161 km
Apogeo: 259,4 km
Inclinazione: 28,89°
Ammarraggio: 16/12/1965 - 15:28 UTC
Sito: Oceano Atlantico
Orbite:
Durata: 16
NSSDC/COSPAR ID: 1965-104A

Equipaggio: 2
Comandante Pilota: Walter Marty, Jr. "Wally" Schirra (USA-2)
Pilota: Thomas Patten Stafford (USA-1)

Note: Gemini 6 (GT-6, anche Gemini 6A) fu una missione nello spazio con equipaggio nel corso del programma Gemini degli Stati Uniti d'America. La missione avrebbe dovuto partire prima della Gemini 7 ma un problema con il bersaglio Agena costrinse la missione al rinvio. Lancio avvenuto al terzo tentativo dopo che nel secondo si era sfiorato il disastro al momento del decollo. Dopo la quarta orbita rendezvous con la Gemini 7 e rientro sulla Terra poco dopo. Ammaraggio nell'Atlantico e recupero da parte della portaerei USS Wasp.

⇐ 1964 - 1966 ⇒

- Torna all'Indice -

linea gialla

Glossario Minimo

linea gialla

Aggiornato il 29 ottobre 2016 - ore 15:52

Torna alla pagina iniziale del sito

a cura di

Massimo Martini

Valid XHTML 1.0 Transitional

Valid CSS!