Logo di Astronautica US

Voli spaziali abitati anno 1968

linea gialla

In questa pagina troverete tutti i voli spaziali abitati (orbitali) del 1968. Vengono forniti alcuni dati della missione, lo stemma, una foto dell'equipaggio e una breve descrizione del volo e delle fasi salienti.

linea gialla

Voli spaziali abitati orbitali del 1968

Apollo 7
(NASA-USA)

Volo
Orbitale n.24

Stemma della missione Apollo 7.

Lancio: 11/10/1968 - 15:02 UTC
Sito: Cape Canaveral (KSC)/LC-34
Razzo: Saturn 1B
Perigeo: 231 km
Apogeo: 297 km
Inclinazione: 31,63°
Ammarraggio: 22/10/1968 - 11:11 UTC
Sito: Oceano Atlantico
Orbite: 163
Durata: 10g 20h 08m
NSSDC/COSPAR ID: 1968-089A

L'equipaggio di Apollo 7: Eisele, Schirra e Cunningham.

Equipaggio: 3
Comandante: Walter Marty, Jr. "Wally" Schirra (USA-3)
Pilota CSM: Donn Fulton Eisele (USA-1)
Pilota LM: Ronnie Walter Cunningham (USA-1)

Note: Apollo 7 fu la prima missione con equipaggio nel programma Apollo ad essere lanciata dopo il tragico incidente dell'Apollo 1. Fu una missione orbitale di undici giorni, il primo lancio con equipaggio del veicolo di lancio Saturn IB, e la prima missione spaziale americana con tre uomini. Eseguiti con successo test di rendezvous con il terzo stadio del Saturno 1B. Prima trasmissione televisiva in diretta dallo spazio. Divergenze fra l'equipaggio e il controllo missione. Ammaraggio con la capsula capovolta e recupero dall'elicottero della portaerei USS Essex.

Soyuz 3
(URSS)

Volo
Orbitale n.25

Stemma della missione Soyuz 3.

Lancio: 26/10/1968 - 08:34 UTC
Sito: Baikonur/rampa 31
Razzo: Soyuz
Perigeo: 183,5 km
Apogeo: 222,2 km
Inclinazione: 51,67°
Atterraggio: 30/10/1968 - 07:25 UTC
Sito: Karaganda
Orbite: 64
Durata: 3g 22h 50m
NSSDC/COSPAR ID: 1968-094A

Georgi Beregovoy

Equipaggio: 1
Comandante: Georgij Timofeevič Beregovoj. (URSS-1)

Note: Soyuz 3 fu il secondo volo con equipaggio della navicella spaziale sovietica Soyuz nonché il primo volo con equipaggio dall'incidente che causò la morte del cosmonauta Komarov a bordo della Soyuz 1. In totale si trattò dell'undicesimo volo all'interno del programma Soyuz sovietico. Prove di aggancio orbitale con la Soyuz 2 lanciata disabitata. Atterraggio a 10 km dal punto fissato.

Apollo 8
(NASA/USA)

Volo
Orbitale n.26

Stemma della missione Apollo 8.

Lancio: 21/12/1968 - 12:51 UTC
Sito: Cape Canaveral (KSC)/LC-39A
Razzo: Saturno 5
Altezza Terra: 181 - 191 km
Inclinazione: 32,60°
Altezza Luna: 111 - 315 km
Inclinazione: 168°°
Ammarraggio: 27/12/1968 - 15:51 UTC
Sito: Oceano Pacifico
Orbite: 1,5
Durata: 6g 03h 00m
NSSDC/COSPAR ID: 1968-118A

L'equipaggio di Apollo 8: Lovell, Anders, Borman

Equipaggio: 3
Comandante: Frank Frederick Borman (USA-2)
Pilota CSM: James Arthur, Jr. "Shaky" Lovell (USA-3)
Pilota LM: William Alison "Bill" Anders (USA-1)

Note: Apollo 8 fu la seconda missione con equipaggio del Programma Apollo ad essere lanciata, la prima a raggiungere la Luna, ma con i soli moduli di comando e di servizio, senza impiegare il LEM. La prima volta in cui degli esseri umani arrivarono nei pressi del nostro satellite. Prima volta che venne utilizzato il Saturno 5. Missione, per importanza, seconda solo all'allunaggio del 20 luglio 1969. Dieci orbite attorno alla Luna. Ammaraggio a soli 2,6 km dal punto previsto. Come per l'Apollo 7 rovesciamento della capsula. Recupero degli astronauti con l'elicottero della portaerei USS Yorktown.

⇐ 1967 - 1969 ⇒

- Torna all'Indice -

linea gialla

Glossario Minimo

linea gialla

Aggiornato il 29 ottobre 2016 - ore 15:52

Torna alla pagina iniziale del sito

a cura di

Massimo Martini

Valid XHTML 1.0 Transitional

Valid CSS!