Logo di Astronautica US

Voli spaziali abitati anno 1974

linea gialla

In questa pagina troverete tutti i voli spaziali abitati (orbitali) del 1974. Vengono forniti alcuni dati della missione, lo stemma, una foto dell'equipaggio e una breve descrizione del volo e delle fasi salienti. Accanto all'astronauta, fra parentesi, la nazionalità, il numero di voli spaziali compreso quello della missione descritta e, se presenti le attività extra-veicolari e il loro totale compreso quello della missione descritta.

linea gialla

Voli spaziali abitati orbitali del 1974

Soyuz 14
(Soyuz 7K-T)
(URSS)

Volo
Orbitale n.49

Stemma generico di una missione destinata alle stazioni Salyut.

Lancio: 03/07/1974 - 18:51 UTC
Sito: Baikonur/Rampa 1
Razzo: Soyuz
Perigeo: 195,9 km
Apogeo: 242,7 km
Inclinazione: 51,58°
Aggancio: 04/07/1974 21:00 UTC
Sgancio: 19/07/1974 09:03 UTC
Rientro: 19/07/1974 - 12:21 UTC
Sito: Dzheskasgan
Orbite: 252
Durata: 15g 17h 30m
NSSDC/COSPAR ID: 1974-051A

L'equipaggio di Soyuz 14: Popovich e  Artyukhin

Equipaggio: 2
Comandante: Pavel Romanovich Popovich (URSS-2)
Ingegnere di Volo: Yuri Petrovich Artyukhin (URSS-1)

Note: Soyuz 14 è la denominazione di una missione della navicella spaziale Soyuz verso la stazione spaziale sovietica Saljut 3 (ALMAZ 2). Si trattò del tredicesimo volo con equipaggio di questa capsula, del ventisettesimo volo nell’ambito del programma Soyuz sovietico nonché del primo volo con equipaggio verso questa stazione spaziale. Collaudo della stazione spaziale Salyut 3. Rientro ed atterraggio senza problemi e l'equipaggio uscì da solo dalla capsula, senza attendere le squadre di soccorso.

Soyuz 15
(Soyuz 7K-T)
(URSS)

Volo
Orbitale n.50

Stemma generico di una missione destinata alle stazioni Salyut.

Lancio: 26/08/1974 - 18:51 UTC
Sito: Baikonur/Rampa 1
Razzo: Soyuz
Perigeo: 193,4 km
Apogeo: 235,2 km
Inclinazione: 51,62°
Rientro: 28/08/1974 - 20:10 UTC
Sito: Tselinograd
Orbite: 32
Durata: 2g 00h 12m
NSSDC/COSPAR ID: 1974-067A

L'equipaggio di Soyuz 15: Sarafanov e Dyominn

Equipaggio: 2
Comandante: Gennadi Vasiliyevich Sarafanov (URSS-2)
Ingegnere di Volo: Lev Stepanovich Dyomin (URSS-1)

Note: Soyuz 15 è la denominazione di una missione della navicella spaziale Soyuz verso la stazione spaziale sovietica Saljut 3 (ALMAZ 2). Si trattò del quattordicesimo volo con equipaggio di questa capsula, del trentesimo volo nell'ambito del programma Soyuz sovietico nonché del secondo volo con equipaggio diretto verso questa stazione spaziale. Problemi tecnici all'attracco non permisero ai due cosmonauti di salire a bordo della stazione e li costrinsero a rientrare sulla Terra.

Soyuz 16
(Soyuz 7K-T)
(URSS)

Volo
Orbitale n.51

Stemma delle missioni preparatorie ad Apollo-Soyuz.

Lancio: 02/12/1974 - 09:40 UTC
Sito: Baikonur/Rampa 1
Razzo: Soyuz
Perigeo: 184 km
Apogeo: 291 km
Inclinazione: 51,80°
Rientro: 08/12/1974 - 08:04 UTC
Sito: Arkalyk
Orbite: 97
Durata: 5g 22h 23m
NSSDC/COSPAR ID: 1974-096A

L'equipaggio di Soyuz 16: Filipchenko e Rukavishnikov,

Equipaggio: 2
Comandante: Anatoli Vasiliyevich Filipchenko (URSS-2)
Ingegnere di Volo: Nikolai Nikolayevich Rukavishnikov (URSS-2)

Note: Soyuz 16 è la denominazione di una missione della navicella spaziale Soyuz sovietica. Si trattò del quindicesimo volo con equipaggio di questa capsula nonché del trentunesimo volo nell'ambito del programma Soyuz sovietico. Servì principalmente quale preparazione del programma test Apollo-Sojuz (ASTP) simulando la parte sovietica della missione. Testato il sistema di attracco. Volo senza problemi di una capsula che aveva diverse migliorie rispetto alle precedenti.

⇐ 1973 - 1975 ⇒

linea gialla

Glossario Minimo

linea gialla

Aggiornato il 15 novembre 2016 - ore 10:49

Torna alla pagina iniziale del sito

a cura di

Massimo Martini

Valid XHTML 1.0 Transitional

Valid CSS!