Logo di Astronautica US

Voli spaziali abitati anno 1995

linea gialla

In questa pagina troverete tutti i voli spaziali abitati (orbitali) in ordine cronologico del 1995. Vengono forniti alcuni dati della missione, lo stemma, una foto dell'equipaggio (clicca per ingrandire) e una breve descrizione del volo e delle fasi salienti. Accanto all'astronauta, fra parentesi, la nazionalità, il numero di voli spaziali compreso quello della missione descritta e, se presenti le attività extra-veicolari e il loro totale compreso quello della missione in corso.

linea gialla

Voli spaziali abitati orbitali del 1995

STS-63
(Discovery OV-103)
(NASA/USA)

Volo
Orbitale n.173

Stemma della missione STS-63.

Lancio: 03/02/1995 - 05:22 UTC
Sito: KSC/Rampa 39B
Razzo: Space Shuttle
Discovery: volo n.20
Perigeo: 275 km
Apogeo: 342 km
Inclinazione: 51,6°
Rientro: 11/02/1995 - 11:51 UTC
Sito: Cape Canaveral (KSC)
Orbite: 129
Durata: 8g 06h 28m
NSSDC/COSPAR ID: 1995-004A

L'equipaggio di STS-63: James Wetherbee, Eileen Collins, Bernard Harris, Michael Foale, Janice Voss e Vladimir Titov

Equipaggio: 6
Comandante: James Donald "Wexbee" Wetherbee (USA-3)
Pilota: Eileen Marie "MOM" Collins (USA-1)
Specialista di Missione 1: Bernard Anthony, Jr. Harris (USA-2) (EVA-1)
Specialista di Missione 2: Colin Michael Foale (USA-3) (EVA-1)
Specialista di Missione 3: Janice Elaine Voss (USA-2)
Specialista di Missione 4: Vladimir Georgiyevich Titov (Russia-3)

Note: La STS-63 è una missione spaziale del Programma Space Shuttle. Seconda missione del programma Shuttle/MIR con il secondo cosmonauta russo a bordo di uno Space Shuttle. Terza missione SPACEHAB che permette ulteriore spazio pressurizzato per compiere una vasta gamma di esperimenti. Primo rendezvous con la stazione spaziale russa MIR. Rilascio e recupero di SPARTAN 204 tramite il Canadarm. Una EVA compiuta da Harris e Foale (4h39m).

STS-67/ASTRO-2
(Endeavour OV-105)
(NASA/USA)

Volo
Orbitale n.174

Stemma della missione STS-67.

Lancio: 02/03/1995 - 06:38 UTC
Sito: KSC/Rampa 39A
Razzo: Space Shuttle
Endeavour: volo n.8
Perigeo: 305 km
Apogeo: 352 km
Inclinazione: 28,45°
Rientro: 18/03/1995 - 21:47 UTC
Sito: Edwards AFB
Orbite: 262
Durata: 16g 15h 08m
NSSDC/COSPAR ID: 1995-007A

L'equipaggio di STS-67: Stephen Oswald, William Gregory, John Grunsfeld, Wendy Lawrence, Tamara Jernigan, Samuel Durrance e Ronald Parise

Equipaggio: 7
Comandante: Stephen Scot Oswald (USA-3)
Pilota: William George "Borneo" Gregory (USA-1)
Specialista di Missione 1: John Mace Grusnfeld (USA-1)
Specialista di Missione 2: Wendy Barrien Lawrence (USA-1)
Specialista di Missione 3: Tamara Elizabeth "Tammy" Jernigan (USA-3)
Specialista del Carico Utile 1: Samuel Thornton Durrance (USA-2)
Specialista del Carico Utile 2: Ronald Anthony Parise (USA-2)

Note: La STS-67 è una missione spaziale del Programma Space Shuttle. Secondo volo della missione ASTRO dedicata principalmente allo studio degli oggetti celesti. Nella stiva un telescopio per gli ultravioletti. A bordo anche altri esperimenti come la crescita di cristalli proteici. Equipaggio diviso in due squadre: Red Team e Blue Team per lavorare 24 ore al giorno sugli esperimenti. La missione venne prolungata di un giorno per le condizioni meteo e divenne la più lunga fino a quel momento.

Soyuz TM-21
(Soyuz TM)
(Russia)

Volo
Orbitale n.175

Stemma della missione Soyuz TM-21.

Lancio: 14/03/1995 - 06:11 UTC
Sito: Baikonur/Rampa 1
Razzo: Soyuz U2
Perigeo: 350 km
Apogeo: 350 km
Inclinazione: 51,65°
Aggancio: 16/03/1995 07:45 UTC
Sgancio: 11/09/1995 03:30 UTC
Rientro: 07/07/1995 14:54 UTC
Sito: Arkalyk
Orbite: 1825
Durata: 115g 08h 43
NSSDC/COSPAR ID: 1995-010A

L'equipaggio di Soyuz TM-21: Vladimir Dezhurov, Gennadi Strekalov e Norman Thagard.

Equipaggio: 3
Comandante: Vladimir Nikolayevich Dezhurov (Russia-1)
Ingegnere di Volo: Gennadi Mikhailovich Strekalov (Russia-5)
Cosmonauta Ricercatore: Norman Earl Thagard (USA-5)

Note: Soyuz TM-21 è la denominazione di una missione della navicella spaziale Soyuz TM verso la stazione spaziale sovietica Mir. Si trattò del ventunesimo volo di una navicella Soyuz verso la predetta stazione spaziale nonché del novantasettesimo volo nell'ambito del programma Soyuz sovietico. L'equipaggio divenne il 18esimo equipaggio residente della MIR. Eseguiti numerosi esperimenti. Primo astronauta americano a bordo della MIR. Eseguite cinque EVA. Equipaggio rientrato con la missione shuttle STS-71 il 7 luglio 1995.

STS-71
(Atlantis OV-104)
(NASA/USA)

Volo
Orbitale n.176

Stemma della missione STS-71.

Lancio: 27/06/1995 - 19:32 UTC
Sito: KSC/Rampa 39A
Razzo: Space Shuttle
Atlantis: volo n.14
Perigeo: 342 km
Apogeo: 342 km
Inclinazione: 52,6°
Aggancio: 29/07/1995 13:00 UTC
Sgancio: 04/07/1995 11:09 UTC
Rientro: 07/07/1995 - 14:54 UTC
Sito: Cape Canaveral (KSC)
Orbite: 153
Durata: 9g 19h 22m
NSSDC/COSPAR ID: 1995-030A

L'equipaggio di STS-71: Robert Gibson, Charles Precourt, Ellen Baker, Gregory Harbaugh, Bonnie Dunbar, Anatoly Soloviyov e Nikolai Budarin.

Equipaggio: 7
Comandante: Robert Lee "Hoot" Gibson (USA-5)
Pilota: Charles Joseph Precourt (USA-2)
Specialista di Missione 1: Ellen Louise Shulman Baker (USA-3)
Specialista di Missione 2: Gregory Jordan Harbaugh (USA-3)
Specialista di Missione 3: Bonnie Jeanne Dumbar (USA-4)
Specialista di Missione 4: Anatoli Yakovlevich Soloviyov (Russia-3)
Specialista di Missione 5: Nikolai Mikhailovich Budarin (Russia-1)

Note: La STS-71 è una missione spaziale del Programma Space Shuttle. Terza missione del programma Shuttle/MIR e primo attracco di una navetta alla stazione spaziale russa. Primo scambio di equipaggio di uno Shuttle: Soloviyov e Budarin salirono mentre Dezhurov, Strekalov e Thagard rientrarono sulla Terra. Spacelab nella stiva di carico. Eseguiti numerosi esperimenti.

STS-70
(Discovery OV-103)
(NASA/USA)

Volo
Orbitale n.177

Stemma della missione STS-70.

Lancio: 13/07/1995 - 13:41 UTC
Sito: KSC/Rampa 39B
Razzo: Space Shuttle
Discovery: volo n.21
Perigeo: 257 km
Apogeo: 257 km
Inclinazione: 28,45°
Rientro: 22/07/1995 - 12:02 UTC
Sito: Cape Canaveral (KSC)
Orbite: 142
Durata: 8g 22h 20m
NSSDC/COSPAR ID: 1995-035A

L'equipaggio di STS-70: Terence Henricks, Kevin Kregel, Nancy Currie, Donald Thomas e Mary Weber.

Equipaggio: 5
Comandante: Terence Thomas "Tom" Henricks (USA-3)
Pilota: Kevin Richard Kregel (USA-1)
Specialista di Missione 1: Donald Alan Thomas (USA-2)
Specialista di Missione 2: Nancy Jane Sherlock Currie (USA-2)
Specialista di Missione 3: Mary Ellen Weber (USA-1)

Note: La STS-70 è una missione spaziale del Programma Space Shuttle. Compito principale la messa in orbita del satellite TDRS-G, l'ultimo della serie. Eseguiti esperimenti in vari campi scientifici. Rientro rinviato di un giorno per le condizioni meteo avverse al KSC.

Soyuz TM-22
(Soyuz TM)
(Russia)

Volo
Orbitale n.178

Stemma della missione Soyuz TM-22.

Lancio: 03/09/1995 - 09:00 UTC
Sito: Baikonur/Rampa 1
Razzo: Soyuz U2
Perigeo: 339 km
Apogeo: 340 km
Inclinazione: 51,64°
Aggancio: 05/09/1995 10:29 UTC
Sgancio: 29/02/1996 07:20 UTC
Rientro: 29/02/1996 10:42 UTC
Sito: Arkalyk
Orbite: 2833
Durata: 179g 01h 41m
NSSDC/COSPAR ID: 1995-047A

L'equipaggio di Soyuz TM-22: Yuri Gidzenko, Sergei Avdeyev e Thomas Reiter.

Equipaggio: 3
Comandante: Yuri Pavlovich Gidzenko (Russia-1) (EVA-2)
Ingegnere di Volo: Sergei Vasiliyevich Avdeyev (Russia-2) (EVA-5)
Ingegnere di Volo: Thomas Arthur Reiter (ESA/Germania-1) (EVA-2)

Note: Soyuz TM-22/Euromir '95 è la denominazione di una missione della navicella spaziale Soyuz TM verso la stazione spaziale sovietica Mir. Si trattò del ventiduesimo volo di una navicella Soyuz verso la predetta stazione spaziale nonché del novantottesimo volo nell'ambito del programma Soyuz sovietico. L'equipaggio divenne il 20esimo residente della MIR. Eseguite tre EVA (8h 50m). Compiuti molti esperimenti e missione prolungata di oltre due mesi per la mancanza di fondi per la successiva.

STS-69
(Endeavour OV-105)
(NASA/USA)

Volo
Orbitale n.179

Stemma della missione STS-69.

Lancio: 07/09/1995 - 15:09 UTC
Sito: KSC/Rampa 39A
Razzo: Space Shuttle
Endeavour: volo n.9
Perigeo: 321 km
Apogeo: 321 km
Inclinazione: 28,5°
Rientro: 18/09/1995 - 11:37 UTC
Sito: Cape Canaveral (KSC)
Orbite: 171
Durata: 10g 20h 28m
NSSDC/COSPAR ID: 1995-048A

L'equipaggio di STS-69: David Walker, Kenneth Cockrell, James Voss, James Newman e Michael Gernhardt.

Equipaggio: 5
Comandante: David Mathieson Walker (USA-4)
Pilota: Kenneth Dale "Taco" Cockrell (USA-2)
Specialista di Missione 1: James Shelton Voss (USA-3)
Specialista di Missione 2: James Hansen Newman (USA-2)
Specialista di Missione 3: Michael Landon Gernhardt (USA-1)

Note: La STS-69 è una missione spaziale del Programma Space Shuttle. Rilascio e recupero di due strumenti scientifici: Wake Shield Facility-2 (WSF-2) e SPARTAN 201-03. Eseguita una EVA (6h 46m) da parte di Voss e Gernhardt per il test di assemblaggio di strutture in orbita in preparazione alla ISS.

STS-73/USML-2
(Columbia OV-102)
(NASA/USA)

Volo
Orbitale n.180

Stemma della missione STS-73.

Lancio: 20/10/1995 - 13:53 UTC
Sito: KSC/Rampa 39B
Razzo: Space Shuttle
Columbia: volo n.18
Perigeo: 241 km
Apogeo: 241 km
Inclinazione: 39,0°
Rientro: 05/11/1995 - 11:45 UTC
Sito: Cape Canaveral (KSC)
Orbite: 255
Durata: 15g 21h 53m
NSSDC/COSPAR ID: 1995-056A

L'equipaggio di STS-73: Kenneth Bowersox, Kent Rominger, Kathryn Thornton, Catherine Coleman, Michael Lopez-Alegria, Fred Leslie e Albert Sacco.

Equipaggio: 7
Comandante: Kenneth Dwane "Sox" Bowersox (USA-3)
Pilota: Kent Vernon Rominger (USA-1)
Specialista di Missione 1: Catherine Grace "Cady" Coleman (USA-1)
Specialista di Missione 2: Michael Eladio "LA" Lopez Alegria (USA-1)
Specialista di Missione 3: Kathryn Cordell Ryan Thornton (USA-4)
Specialista del Carico Utile 1: Fred Weldon Leslie (USA-1)
Specialista del Carico Utile 2: Albert, Jr. "Al" Sacco (USA-1)

Note: La STS-73 è una missione spaziale del Programma Space Shuttle. La seconda missione Spacelab USML-2 (United States Microgravity Laboratory) era l'obiettivo principale. Equipaggio diviso in due turni (Red Team e Blue Team) per coprire le 24 ore dei molti esperimenti da compiere. Modulo Spacelab pressurizzato nella stiva della navetta.

STS-74
(Atlantis OV-104)
(NASA/USA)

Volo
Orbitale n.181

Stemma della missione STS-74.

Lancio: 12/11/1995 - 12:30 UTC
Sito: KSC/Rampa 39A
Razzo: Space Shuttle
Atlantis: volo n.15
Perigeo: 391 km
Apogeo: 396 km
Inclinazione: 51,6°
Aggancio: 15/11/1995 06:27 UTC
Sgancio: 18/11/1995 08:15 UTC
Rientro: 20/11/1995 - 17:01 UTC
Sito: Cape Canaveral (KSC)
Orbite: 128
Durata: 8g 04h 31m
NSSDC/COSPAR ID: 1995-061A

L'equipaggio di STS-74: Kenneth Cameron, James Halsell, Chris Hadfield, Jerry Ross e William McArthur.

Equipaggio: 5
Comandante: Kenneth Donald Cameron (USA-3)
Pilota: James Donald, Jr. Halsell (USA-2)
Specialista di Missione 1: Chris Austin Hadfield (Canada-1)
Specialista di Missione 2: Jerry Lynn Ross (USA-5)
Specialista di Missione 3: William Surles, Jr. "Bill" McArthur (USA-2)

Note: La STS-74 è una missione spaziale del Programma Space Shuttle. Quarta missione del programma Shuttle/MIR. Secondo aggancio di uno Shuttle alla MIR e consegna del Docking Module assieme a un paio di pannelli solari. Per la prima volta a bordo della MIR si trovano astronauti di USA, Canada, Russia ed ESA, un primo esempio di quello che rappresenterà la Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Eseguiti diversi esperimenti.

⇐ ︎1994 - 1996 ⇒

- Torna all'Indice -

linea gialla

Glossario Minimo

linea gialla

Aggiornato il 16 settembre 2015 - ore 19:54

Torna alla pagina iniziale del sito

a cura di

Massimo Martini

Valid XHTML 1.0 Transitional

Valid CSS!